in , , ,

Alessandro Cucinotta: Porterò in giro Gabbani a Capodanno

Alessandro Cucinotta, il sosia italiano ufficiale del noto vincitore del Festival di Sanremo, ci parla di canzoni e brindisi per il 2022

Alessandro Cucinotta è sicuro: fra i 22 big in gara al prossimo Festival di Sanremo, c’è già chi per lui potrebbe salire sul podio. 

Alessandro Cucinotta: Porterò in giro Gabbani a Capodanno

Come ogni anno, infattu è già partito il toto-vincitori e il nostro Alessandro Cucinotta non ha dubbi: “A scatola chiusa punterei su Massimo Ranieri. E’ un artista con la A maiuscola, un artista poliedrico, che ha fatto la storia. E poi nelle sue canzoni c’è tanta poesia,di cui oggi abbiamo tanto bisogno”.

Cucinotta, performer e animatore di matrimoni siciliano, ha dalla sua una fortissima somiglianza con Francesco Gabbani, che il Festival lo ha vinto per due anni consecutivi, prima tra le Nuove Proposte e poi tra i Big: “Nel 2022 mi piacerebbe proprio assistere ad un concerto di Gabbani. Le sue ultime canzoni mi piacciono molto, mostrano un suo lato introspettivo che finora aveva tenuto nascosto. E voglio confessarvi una cosa…

Siamo tutt’orecchi…
Guardando il videoclip ufficiale de “La Rete” più volte l’ho imitato davanti alla tv, addirittura con il capello bagnato.

Visto che abbiamo citato il 2022, quali sono le tue prospettive artistiche per il nuovo anno?
Voglio “alzare il tiro”: con quello che so fare sulla scena spero di poter avere qualche esperienza televisiva: in fondo, anche Pippo Baudo da giovane guardando il Festival disse “un giorno anch’io voglio essere su quel palco”. Spero davvero che la sicilianità mi porti fortuna.

Alessandro Cucinotta: Porterò in giro Gabbani a Capodanno

E se invece ti chiedessi di fare un passo indietro, con quale parola descriveresti il tuo 2021 artistico?
Senza dubbio direi alba nuova: con il 2021 è iniziato per me un nuovo cammino, fatto di tanti incontri artistici e nuove sfide lavorative.

Anche la Notte di San Silvestro la passerai sul palcoscenico?
Sì. Sarò a Taormina alla conduzione di un Welcome Show molto particolare: ci sarà musica dal vivo, intrattenimento e tutti gli ospiti saranno coinvolti in un quiz di cultura generale: per rispettare le norme anti-Covid utilizzeranno ognuno il proprio smartphone come pulsantiera.

 

Andrea Iannuzzi

Scritto da Andrea Iannuzzi

Andrea Iannuzzi, giornalista dal marzo del 2000, ma con radici nella radiofonia che nascono nel 1989, esperto di tv e spettacolo, con un passato anche nella moda come fotografo. E’ stato capo progetto e direttore artistico di varie trasmissioni televisive, e direttore di alcuni fra i più importanti giornali e magazine nazionali italiani. Ufficio stampa e responsabile della comunicazione di diverse realtà tra tv e spettacolo, Iannuzzi mastica il filone dei reality show, dei talent show e dei programmi di intrattenimento, approfondimento e informazione. Grande appassionato di politica italiana.

NextGenerationEU: nuove obbligazioni dalla Commissione europea

Magna Grecia Awards: 25 anni fra le Stelle