in

Andrea Zelletta e Natalia Paragoni presto sposi? La risposta di lei

Andrea Zelletta e Natalia Paragoni sono forse una delle coppie più longeve di Uomini&Donne. Sempre attivi sui social e al centro della cronaca rosa, i due non smettono mai di far parlare di sé. Basti pensare alle recenti dichiarazioni “Intime”, che hanno scatenato un autentico putiferio sui social. Ma come se non fosse già abbastanza, a rincarar la dose, nei giorni scorsi l’ex gieffino e l’ex corteggiatrice hanno mandato in delirio i loro fan a causa di alcune indiscrezioni sul loro presunto matrimonio imminente. 

Andrea Zelletta e Natalia Paragoni presto sposi? La risposta di lei
Andrea Zelletta e Natalia Paragoni
Fonte: Web

Andrea Zelletta e Natalia Paragoni presto sposi? La risposta di lei

Stando all’indiscrezione lanciata da Andrea Venza su Instagram, a distanza di ben due anni dal loro fidanzamento, la coppia avrebbe deciso di convolare a nozze. Una notizia fantastica che ha riscosso sin da subito successo tra i loro simpatizzanti. «Andrea e Natalia si sposano! – si legge sul suo profilo ufficiale – Fonti vicine alla coppia fanno sapere che i due dovrebbero sposarsi il prossimo anno! (2022)». 

Tuttavia, pare che le voci diffusesi a macchia d’olio sul web siano infondate. A mettere a tacere ogni pettegolezzo, infatti, ci ha pensato dapprima il blogger Alessandro Rosica e subito dopo la Paragoni in persona. Rispondendo ad una domanda dei suoi followers, Natalia ha difatti scritto: «Ragazzi ma dove le trovate queste false news».

Insomma, chi non vedeva l’ora di assistere al loro cammino verso l’altare sembra proprio che dovrà aspettare! 

E voi, che cosa ne pensate? Li vedreste bene come marito e moglie?

 

 

 

 

 

Avatar

Scritto da Diego Lanuto

Diego Lanuto, classe 1996, studente laureando in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso l'Università di Roma 'La Sapienza', amante della scrittura e non solo. Appassionato di danza, lettura, cinema, spettacolo e tanto altro!

LABBRA COME CURARLE E PROTEGGERLE

glamping tenda

La tenda si fa chic: il fenomeno del glamping