in

Bibbi Deejay, DAN:ROS o Mark Donato? Il 2022 va finito ballando!

Bibbi Deejay, DAN:ROS o Mark Donato?

Il 2022, viste tutte le calorie che stiamo ingerendo tra cene aziendali, pre party e feste vere e proprie, va finito ballando! Non è un imperativo artistico… è una necessità fisica. Eccovi tre dj italiani di qualità assoluta, il cui sound è perfetto per muoversi a tempo, sia chiaro, sempre con un certo stile.

Iniziamo con Bibbi Deejay (nella foto sulla sinistra) che ha appena pubblicato “Satisfied” su Jaywork Music Group.

Lui è da anni un professionista del mixer e del groove.Jaywork Music Group è invece un network di label e talenti in crescita costante, ” ‘Satistied’ è un disco che è frutto dall’esperienza dai miei precedenti tre singoli”, racconta  Bibbi Deejay. “Ho voluto con forza la partecipazione di una voce maschile e la scelta è caduta su Thir13een, un artista ben noto e di forte impatto. E’ un artista di madrelingua inglese in cui credo molto”.

Bibbi Deejay, come è logico che sia crede molto nel potenziale di questo disco. “Sono certo che, anche grazie alla ormai consolidata collaborazione con la Jaywork Music, si sentirà forte l’impegno che c’è ditor un progetto di questo tipo. E’ grande l’impegno che gli è stato ad esso dedicato.  L’obiettivo, è come sempre raggiungere un successo ,che non è mai scontato… e poterlo, chissà, ascoltare sulle piattaforme e sulle radio, sia nazionali sia internazionali”. 

 

Non vi basta? E allora risolvetevelo voi l’interrogativo Bibbi Deejay, DAN:ROS o Mark Donato?

Ed eccoci adesso alla happy music di DAN:ROS, dj producer sammarinese che si recentemente esibito pure… nel metaverso. L’artista ha indossato una speciale tuta che l’ha trasportato in un dancefloor virtuale. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Over • Over The Reality e con Gaty, Personal Manager / Booking Manager con New Gig Promotion e senz’altro ne sentiremo parlare non poco, visto che tutta la tecnologia e pure la società occidentale sembrano andare proprio nella direzione del metaverso. Tra i suoi brani più recenti ecco “You’re the One“, un esempio perfetto del suo sound, che mette insieme jackin’ house e nu:disco. In una parola, musica che mette il sorriso.

 

Chiudiamo con Mark Donato, toscano ma spesso di stanza a Bologna

Chi vuole ascoltare il suo sound scatenato, lo trova ogni mercoledì mattina su Radio Armony, alle 10. Il suo “Mark Donato On Air Radio” Show” è decisamente scatenato. Il dj producer toscano è un professionista del sound e del mixer che fa musica fin dal 1999. Spesso pubblica canzoni come “Karmalove” e “Sueno Arabe” o la già citata “Please Stop”, tutte quante selezionate da Spotify per prestigiose playlist come “Spotify Italia Release Radar”. Con Federico Scavo, anche lui toscano, qualche tempo fa ha prodotto “Last Night Francesca St. Martin”, un brano uscito su Universal…

 

 

 

 

Lorenzo Tiezzi

Scritto da Lorenzo Tiezzi

Ufficio stampa con la sua agenzia ltc - lorenzotiezzi.it -, Lorenzo Tiezzi è anche blogger e giornalista. Fiorentino, classe 1972, si è laureato al DAMS di Bologna nel 1996 in Musica con tanti esami in comunicazione e sociologia. Ha scritto o scrive su Rockol.it, Urban, Uomo Vogue, Max, GQ, Gazzetta.it, Soundscapes.it, Spettakolo, Bargiornale, L’Espresso, Fatto Quotidiano, Fashion Magazine, Rewriters, quotidiani del gruppo ePolis (...). Quando ha voglia di ballare e/o scrivere sta sul suo blog www.alladiscoteca.com. Per spegnere la mente invece corre. Capita spesso, infatti fa ultra trail, ovvero si fa oltre 100 km, magari in montagna. Quando parte, sua moglie e sua figlia spesso esultano. Eccome se esultano.

Il giardino indiano (1985) | Cinema Sommerso

Rossella Erra: “Una finalissima scoppiettante”