in

Estate 2022: Emmanuele Tardino e gli amori vip

L’Estate 2022 volge al termine. Ed Emmanuele Tardino, il Can Yaman italiano, commenta le storie delle coppie più vip, tra amori che nascono e quelli al capolinea

Tra fiori d’arancio, coppie storiche che scoppiano e fuochi di paglia che faticheranno a superare i primi freddi, anche l’estate 2022 del gossip sta finendo velocemente. Finendo in archivio velocemente. E noi abbiamo deciso di commentarla con Emmanuele Tardino, influencer e modello siciliano che divide il web per la sua presunta somiglianza con Can Yaman.

In cima a un’ideale classifica dei gossip dell’estate 2022, ci sarebbero sicuramente loro. Dopo vent’anni d’amore e tre figli, Francesco Totti e Ilary Blasi hanno annunciato – siamo a metà  Luglio – la loro separazione.

Tardino si fa interprete del pensiero comune, che ha dominato i social per giorni dopo l’infausta notizia, e dice: <<Quando ho letto che Totti e Ilary si sarebbero lasciati, anche io ci sono rimasto malissimo. Li ho sempre visti una coppia molto affiatata, per me erano il simbolo dell’amore vero. E continueranno ad esserlo anche adesso che non stanno più insieme; il mio cantante preferito dice Il peggiore dei finali non cancella mai un inizio. Un ritorno di fiamma? Io ci credo. L’amore, quando è vero, è magico: supera tutto>>.

Estate 2022: Emmanuele Tardino e gli amori vip

Per una coppia che si dice addio, altre due si giurano amore eterno: parliamo di Riccardo Mannino e Alberto Matano, unitisi civilmente nel giorno in cui Roma tornava a celebrare il suo Pride dopo i due anni di restrizioni pandemiche, e Paola Turci e Francesca Pascale.

Le due, a circa due anni dall’ufficializzazione a mezzo stampa della loro relazione, si sono dette reciprocamente Sì. In una cerimonia riservata in quel di Montalcino (SI). Dichiarandosi allergico a qualsiasi tipo di pregiudizio, il nostro commentatore speciale Tardino, ricorda come amore e lotta siano due concetti che si tengono spesso per mano durante il ballo della vita: <<Tempo fa ho iniziato una relazione con una ragazza che svariate persone, tra amici e parenti, mi sconsigliavano di frequentare. Io, testardo, ho voluto fare a modo mio, perché in amore seguo solo la mia testa e il mio cuore, senza farmi condizionare dai giudizi esterni delle altre persone; chi sei tu per dirmi chi posso, chi devo o non devo amare? Chi siamo noi per giudicare cosa c’è nel cuore di una persona>>.

E conclude: <<E’ vero che poi quella storia si è conclusa, ma tornassi indietro rifarei tutto mille volte. E’ stato un bel periodo, che mi ha insegnato tanto. Perché nella vita, soprattutto il dolore e la sofferenza insegnano>>.

Sogni anche tu il grande passo? Tardino ne approfitta per dirsi certamente disilluso dall’amore in questo momento: <<Credo che l’amore sia il sentimento più grande che un uomo possa provare. Ma io di amore, in questo periodo ne vedo in giro sempre meno. Preferiamo far prevalere l’orgoglio, l’egoismo. Nessuno sembra più disposto a venirsi incontro>>.

Estate 2022: Emmanuele Tardino e gli amori vip

Non tutti gli amori, però, hanno la fortuna di sfociare nel matrimonio. D’estate soprattutto, non si contano i flirt che a Settembre sono già un lontano ricordo; l’ultimo, solo in ordine di tempo, quello tra Rkomi e Paola Di Benedetto uniti (ma non abbastanza visto che la loro liason sarebbe già finita) dalla passione comune per la musica, che per entrambi è anche un lavoro.

E a Tardino è mai capitato di innamorarsi di qualcuna conosciuta per lavoro? <<No>>, risponde convintamente lui, <<Mai dire mai. Di base, però, cerco di tenere separati lavoro e vita privata>>.

<<L’amore è un sentimento potentissimo – dice ancora Emmanuele Tardino, parlando di quegli amori che non sempre hanno un lieto fine – ma che se oggi finisce nelle mani sbagliate, di chi non sa prendersene cura, può diventare un arma di distruzione>>.

Redazione

Scritto da Redazione

La redazione di VanityClass.

Ilenia De Sena al timone del Minturno Musica Estate 2022 | Intervista

Maria Varenna

Maria Varenna arriva a Menaggio con la sua nuova mostra