in

La Posta Degli Spostati: mai rinunciare a se stessi!

Tina Cipollari e Simone Di Matteo rispondono alle domande dei lettori

La Posta Degli Spostati: mai rinunciare a se stessi!

Tina Cipollari e Simone Di Matteo rispondono alle lettere dei lettori in esclusiva per VanityClass nella rubrica La Posta Degli Spostati!

La Posta Degli Spostati: mai rinunciare a se stessi!

Cara Tina, Caro Simone, sono Victor, un ragazzo peruviano che vive in Italia da sei anni. Ho deciso di venire qui perché amo viaggiare e scoprire posti nuovi. Dopo essere stato in giro fra Spagna, Francia e Germania sono arrivato nella penisola. Solo che mi sono letteralmente fermato. Per vivere e imparare la lingua ho sempre fatto il lavapiatti e il cameriere. Ho perso però quella spinta a viaggiare. È vero che l’Italia è tutta da scoprire e io non l’ho vista tutta, ma vorrei ritrovare quello spirito avventuriero che mi ha portato a girovagare senza una fissa dimora. Per carità, l’emergenza pandemica da Coronavirus ci ha di certo messo del suo. Ma avendo i mezzi per proteggersi ora a disposizione, mi piacerebbe poter ripartire. Cosa mi consigliate?

La Posta Degli Spostati: mai rinunciare a se stessi!
Fonte: Web

La Posta Degli Spostati: mai rinunciare a se stessi! – Tina Cipollari e Simone Di Matteo rispondono

Caro Victor, in ognuno di noi vi è il desiderio di esplorare e conoscere posti nuovi, persone e culture differenti con le quali confrontarci. Viaggiare ci arricchisce e ci permette di crescere. La tua sicuramente è stata una grande esperienza. Probabilmente il tuo spirito di viaggiatore si sarà affievolito dal momento che in Italia hai trovato quella stabilità che non hai mai avuto, ma ciò non ti impedisce in alcun modo di preparare nuovamente le valigie e partire alla ricerca di altre avventure. Se davvero senti il bisogno di rimetterti in marcia, fallo, non avere timore di nulla. Quando una cosa ci appartiene, non potrà mai lasciarci.
Bon voyage.

Gli Spostati.

Redazione

Scritto da Redazione

La redazione di VanityClass.

Marco Pisani, l’extensionista commenta i capelli delle principesse al GfVip

Gianmaria Antinolfi e la “storiella”, con Sophie Codegoni.