in

L’AUTUNNO “BRIT BEAT” DI HUSKY

L’iconico brand definisce un nuovo concetto di dress code per il capospalla Made in Italy: smart-formalwear

Husky, ha presento la sua collezione attraverso un fashion film che ha ripercorso le atmosfere tipiche londinesi, i valori del brand connessi al territorio, insieme a flashback emozionali (arte, amore e passione) focalizzati sulla celebre giacca da caccia trapuntata in nylon; Husky è diventato uno status symbol negli anni, brand indossato dalla regina Elisabetta e dalla Royal family per le passeggiate a cavallo, così come da Lady Diana.

L’AUTUNNO “BRIT BEAT” DI HUSKY

Protagonista il capo iconico della collezione autunno-inverno 2022/23: Papillon. Ispirato all’omonima pellicola del 1973 diretta da Franklin Schaffner con Steve McQueen e Dustin Hoffman e tratta dal romanzo autobiografico di Henri Charrière, la giacca si propone come un nuovo must have del guardaroba maschile, che scardina le regole e le definizioni di capospalla, entrando nel guardaroba come un capo unico nel suo genere che unisce activewear e attenzione sartoriale per un nuovo dress code: smart-formalwear. Un due in uno che parte dall’iconico Husky per diventare ancora più innovativo e funzionale. A comporlo è uno shell in nylon bordeaux e un gilet picot nero in cashmere e pura lana vergine, ideale per poter essere indossato in ogni stagione.  

L’AUTUNNO “BRIT BEAT” DI HUSKY
 
La storica giacca Husky, nata nel 1965 per mano dell’aviatore americano Steve Gulyas e sua moglie Edna chiamata Husky come il loro cane, rinasce così grazie all’expertise produttiva di Saverio Moschillo e della figlia Alessandra Moschillo. L’hunting jacket, originariamente utilizzata nei momenti d’uso nella countryside, oggi è diventata un cult e un trend da città, sintesi di stile e comodità, tessuti d’eccellenza e materiali performanti. 

L’AUTUNNO “BRIT BEAT” DI HUSKY
Ai capi tradizionali vengono aggiunti nuovi modelli, tagli e colori dall’anima contemporanea, resi ancora più preziosi da dettagli unici e dalla qualità Made in Italy.
Queste le parole di Saverio Moschillo: “La qualità si produce, non s’inventa”.

L’AUTUNNO “BRIT BEAT” DI HUSKY

Valentino Odorico

Scritto da Valentino Odorico

Valentino Odorico, giornalista di moda scrive per numerose testate internazionali di settore. Produttore di servizi fotografici per fashion magazine è un volto noto anche del piccolo schermo. Da anni conduce programmi per la televisione Svizzera e recentemente ha anche curato una propria rubrica sulla moda ecosostenibile su Tv8, nel programma "Ogni Mattina" condotta da Adriana Volpe.
E' autore e conduttore del programma "Rosso Valentino" sul canale nazionale GO-TV sul 63 del digitale terrestre. Attualmente sono in fase di realizzazione anche nuovi format e progetti televisivi. E' anche fondatore ed amministratore delegato della NAZCA, società internazionale di comunicazione specializzata nel segmento lifestyle.

Porto Kaleo il resort delle tartarughe

La Comunidad (2000) | Cinema Sommerso