in

Le Pietre Cavate, boom all’inaugurazione

Il 16 novembre si è inaugurato il nuovo ristorante di Mattia Di Biase “Le Pietre Cavate” in una delle zone più cool di Milano

 

Le Pietre Cavate, boom all’inaugurazione

Le Pietre Cavate, boom all’inaugurazioneDopo il successo in Abruzzo, la carne alla brace di Caruso è arrivata nel milanese.

Molti gli ospiti famosi che si sono recati al ristorante per scoprire i sapori della sua carne prelibata, cotta alla brace davanti al clienti su un’elegante griglia.

Le Pietre Cavate, boom all’inaugurazioneA rendere frizzante l’evento è stata la presenza di Fabrizio Corona, insieme ad altri personaggi dello spettacolo.

Le Pietre Cavate, boom all’inaugurazione

Il cibo è stato servito come finger food in continuazione e con molta attenzione da parte dei camerieri di “Le Pietre Cavate” .

Le Pietre Cavate, boom all’inaugurazioneLe Pietre Cavate, boom all’inaugurazione

Tra i piatti raffinati,  risotto al tartufo, selezione di tartare e sushi di carne, tortelli di carne, polpette di manzo, mini bao di manzo e prosciutti di qualità.

Una selezione di champagne e vini rosé hanno contribuito a rendere l’atmosfera piacevole e allegra con in sottofondo il sax dal vivo e la splendida voce di una cantante italiana.

Qui il cibo si trasforma in poesia e la griglia uno strumento di creazione.

Mattia è globetrotter del gusto e ama esplorare il mondo alla ricerca delle carni più succulente, coniugando con maestria la tradizione e l’innovazione nell’arte della brace.

La griglia è il suo strumento magico, la passione il cuore pulsante di ogni creazione.

Mattia si distingue come un raccontastorie del gusto.

E’ un avventuriero dei sapori, sempre alla costante ricerca dell’eccellenza culinaria e guidato dalla sua incrollabile passione per la qualità.

Le Pietre Cavate sono il palcoscenico di una cucina moderna e sofisticata, dove la qualità è protagonista indiscussa.

A Le Pietre Cavate a tradizione abruzzese, si fonde in armonia con influenze provenienti da ogni angolo del globo, dando vita ad un’esperienza gastronomica unica e avvolgente.

Ogni piatto è una celebrazione di sapori autentici, combinati con maestria per creare un connubio indimenticabile tra passato e presente.

Ma è’ anche un viaggio culinario che esplora il meglio della tradizione locale, arricchito da tocchi innovativi che spaziano oltre i confini regionali.

La cucina delle Pietre Cavate è un invito a gustare il mondo attraverso una prospettiva unica e raffinata.

Francesca Lovatelli Caetani

Scritto da Francesca Lovatelli Caetani

L'autore non ha ancora aggiornato la sua biografia.

Antonio D’Ari e Silvio Ascione

Simone Di Matteo: la donna va onorata tutti i giorni, non solo il 25 novembre