in

L’estate sold out di Ana Mena, con Infinity Management

Ana Mena, uno degli artisti gestiti da Infinity Management, ha comunicato sui suoi social alcune delle sue performance primaveribili ed estive, per un’estate decisamente sold out. 

La sua musica, così estiva e scatenata, è decisamente simbolo dell’estate. Quel che ci vuole dopo un periodo complicato come quello che abbiamo vissuto.

Dopo tante performance, Ana Mena il 21/5 è al Nafoura di Castellaneta Marina (TA), mentre 27/5 torna in Spagna @ Unicas Cadena Dial di Valencia. L’1 giugno è al Nice di Roma, il 2 al Playmont Festival di Paestum, il 4 al Musica di Riccione, il 5 al Nameless Festival (Lecco), mentre dal 10 al 25 giugno eccola di nuovo in Spagna per 4 concerti. Ana Mena torna in Italia il 26 giugno allo Youth Festival di Sassuolo, mentre dal 30 giugno al 26 luglio eccola di nuovo in Spagna, dove sono già confermate 6 date. L’1 agosto è Island La Maddalena, il 3 giugno alla Praja di Gallipoli dove torna il 17… e mentre il 4 è alla Baia Imperiale, il 5 al Muretto e fa pure altre due performance in Spagna…

Riassumendo, come dicevamo, sarà un’estate 2022 decisamente scatenata per Ana Mena, una degli artisti gestiti da Infinity Management.

La cantante e attrice, originaria di Malaga, nel corso della sua carriera ha collaborato con artisti del calibro di Becky G, De La Ghetto, CNCO, Descemer Bueno, Fred de Palma, Omar Montes, Deorro, Rocco Hunt, Dellafuente, Nio García, Reik (…) ed era già spesso special guest nei top club italiani…

Dopo la sua partecipazione a Sanremo 2022, la carriera dell’artista ha fatto un passo ulteriore: la sua “Duecentomila Ore” è diventata simbolo della primavera estate 2022, una stagione di rinascita per chi dopo un periodo molto difficile può finalmente a ritrovarsi e ballare. 

“Abbiamo avuto e continuiamo ad avere moltissime richieste per Ana e purtroppo non riusciamo a soddisfarle tutte. Sia chiaro, un successo di queste dimensioni è sempre benvenuto, ma gestirlo nel modo giusto non è facile”, spiega Astrit Kurtaim di Infinity Management. “L’artista sta crescendo molto e il suo sound latin pop piace in tutta l’Italia, da Nord a Sud… e non solo. Anche dalla Spagna e da altre nazioni l’interesse è altissimo”. 

Tra le più recenti canzoni di Ana Mena, un’artista che mentre scriviamo, solo su Spotify, totalizza 4.9 milioni di ascoltatori mensili, ecco “No Dejes Que Pase El Tiempo“, una ballad dalle sonorità pop che interpreta con Dorian, arrivata dopo una intensa versione in spagnolo di “Duecentomila Ore”…  L’idea giusta per iniziare a rilassarsi prima ancora di ascoltarla live è impararle a memoria. 

Ci vediamo in giro, nel weekend, ad ascoltare e ballare le canzoni di questa bella e brava artista, che ha il sound giusto per ripartire ballando.

 

Lorenzo Tiezzi

Scritto da Lorenzo Tiezzi

Ufficio stampa con la sua agenzia ltc - lorenzotiezzi.it -, Lorenzo Tiezzi è anche blogger e giornalista. Fiorentino, classe 1972, si è laureato al DAMS di Bologna nel 1996 in Musica con tanti esami in comunicazione e sociologia. Ha scritto o scrive su Rockol.it, Urban, Uomo Vogue, Max, GQ, Gazzetta.it, Soundscapes.it, Spettakolo, Bargiornale, L’Espresso, Fatto Quotidiano, Fashion Magazine, Rewriters, quotidiani del gruppo ePolis (...). Quando ha voglia di ballare e/o scrivere sta sul suo blog www.alladiscoteca.com. Per spegnere la mente invece corre. Capita spesso, infatti fa ultra trail, ovvero si fa oltre 100 km, magari in montagna. Quando parte, sua moglie e sua figlia spesso esultano. Eccome se esultano.

“Anima Bella”, il nuovo singolo del cantautore modenese Ognibene

Sonia Stilo: la ricerca di ciò che possa donare benessere a tutte le sue clienti