in

Luca Bianchini: “Il cuore è uno zingaro”

Mercoledì 20 marzo alle ore 19:00 presso Libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte Luca Bianchini presenta la sua novità editoriale

La Cover del libro di Luca Bianchini Il cuore è uno zingaro edito da Mondadori
Luca Bianchini: "Il cuore è uno zingaro"
La Cover del libro di Luca Bianchini Il cuore è uno zingaro edito da Mondadori

Luca Bianchini: “Il cuore è uno zingaro”

Mercoledì 20 marzo alle ore 19:00 presso Libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte Luca Bianchini presenta la sua novità editoriale edita da Mondadori dal titolo: “Il cuore è uno zingaro”. 

Dopo il successo di “Le mogli hanno sempre ragione”, Luca Bianchini torna a intrattenere i suoi lettori con una nuova spassosa commedia gialla.

Il maresciallo Gino Clemente  avrebbe immaginato tutto tranne che doversi trasferire dalla sua amata Polignano a Bressanone, in Alto Adige, a pochi chilometri dall’Austria.

Come si sa in Alto Adige  molti parlano tedesco e la gente cena alle sette di sera.

Per cercare di integrarsi nella comunità altoatesina il maresciallo si muove in mountain bike, mentre l’inseparabile moglie Felicetta si dà al giardinaggio nella loro nuova casa, con risultati altalenanti.

Luca Bianchini: “Il cuore è uno zingaro”

A rallegrare la permanenza al Nord è il ritorno inatteso di una vecchia gloria della musica pop italiana: Gabriel Manero.

Il cantante è noto per aver scritto nel 1983 il suo unico grande successo – Todo Corazón – che li aveva fatti innamorare.

Nella sua città d’origine, Bressanone, Gabriel Manero non si esibisce da quarant’anni, e recentemente viene invitato a inaugurare la Casa del luppolo.

Si tratta di una birreria gestita dalla biondissima Barbara Kessler…

Il  suo concerto chiama a raccolta tutti gli abitanti dei dintorni ed è l’occasione per fare un tuffo nel passato.

Diverse persone presenti lo conoscono dai tempi dei Righeira, e lui, dopo l’esibizione, decide di festeggiare questa rimpatriata nella sua eccentrica villa.

Tutto sembra andare per il meglio ma, tra lo sconcerto generale, la mattina seguente Gabriel viene trovato senza vita sulle scale di casa. Si tratta di una caduta accidentale oppure no?

Sarà il maresciallo Clemente, aiutato dalla moglie, dal cane Brinkley e dal proprio formidabile intuito a risolvere quello che sembra un enigma incomprensibile.

A sostenerlo nell’impresa ci sono il brigadiere Guglielmotto, un intraprendente piemontese dai denti che “più bianchi non si può”, e il suo storico braccio destro Agata De Razza, che a Bressanone è di casa e lì ha lasciato un grande amore.

Tra vecchie canzoni e indizi difficili da decifrare, il maresciallo resta fedele a se stesso e scopre l’anima inquieta e vibrante di un paese che alcuni chiamano Brixen e che fino a quel momento sembrava molto, troppo tranquillo.

Luca Bianchini: "Il cuore è uno zingaro"
Mercoledì 20 marzo alle ore 19:00 presso Libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte Luca Bianchini presenta la sua novità editoriale

http://@lucabianchiniofficial

.

 

 

Michele Vanossi

Scritto da Michele Vanossi

Oltre a lavorare e a collaborare per un noto quotidiano nazionale (il Giornale), cerca di comunicare, di parlare e di scrivere degli argomenti lo incuriosiscono e che lo appassionano maggiormente: televisione, cucina, turismo, benessere, medicina, lifestyle. In televisione partecipa in veste di opinionista a e trasmissioni televisive di successo su Raiuno come Storie Italiane, Vita in diretta e Detto Fatto su Raidue ; da giovane ha partecipato a quiz televisivi e ha recitato piccole parti in soap-opera e spot pubblicitari. Ha pubblicato un libro sulla storia della televisione italiana con Gribaudo/Feltrinelli dal tiolo. “Le Signorine Buonasera il racconto di un mito tutto italiano dagli anni Cinquanta ad oggi”.

OCEANMAN Cattolica ’24

Porno Kitsch

Porno Kitsch-Take Away, apre oggi la mostra di Van Der Velde