in

Maratea si candida a “green” e “sicura”

La Regione Basilicata stanzia oltre 4 milioni di euro

Maratea si candida a destinazione “green” e “sicura”. La Bandiera Blu (nelle diverse località di Maratea), ha rafforzato la scelta degli operatori turistici locali di puntare sull’ambiente e la sicurezza.

Maratea si candida a destinazione “green” e “sicura”. Piano di rilancio

La Regione Basilicata, infatti, ha predisposto un Piano di rilancio del turismo da 4 milioni e mezzo. Alla vigilia delle riapertura (prevista per metà maggio), l’ attribuzione della Bandiera Blu assicura un rafforzamento dei progetti degli operatori turistici volti a puntare sul “green” e sulla “sicurezza”. Le zone principalmente interessate saranno Santa Teresa/Calaficarra, Macarro/Illicini/Nera, Castrocucco/Secca di Castrocucco, Acquafredda.

A tal proposito, Biagio Salerno, Presidente del Consorzio Turistico Maratea, ha dichiarato: Qualità dell’ambiente e sicurezza sanitaria sono le carte principali che intendiamo giocare per salvare la stagione che sta per iniziare. Noi albergatori e titolari di imprese nel settore, siamo pronti ad aprire a Maratea le nostre strutture ed attività già dalla metà di maggio. “C’è bisogno principalmente della accelerazione della campagna vaccinale, congiuntamente alle misure di tracciamento dei turisti.

Attività di sostegno

Tra le azioni di incoraggiamento previste, in vista della prossima stagione e della riapertura, sono previste numerose attività. Dal sostegno al ristoro, passando per campagne di promozione attraverso i mercati interregionali e nazioni. Sono queste alcune delle azioni di incoraggiamento . “Il Dipartimento Attività Produttive Regione Basilicata spiega Salerno – rappresentato dall’assessore Francesco Cupparo ha mostrato un grande impegno a favore delle imprese del turismo.

Le parole di Biagio Salerno

“Congiuntamente a tutta la filiera, è stato predisposto per la prima volta un piano di rilancio del turismo lucano con aspetti innovativi e uno stanziamento di 4 milioni e mezzo con investimento in tre fasi. Ci auguriamo che sia un volano per il rilancio, di cui l’intera costa marateota ha bisogno e per tutto il turismo lucano, in forte crescita prima della pandemia”.

Obiettivi  del Consorzio Turistico  

Alla luce di ciò, il Consorzio Turistico Maratea, formato da oltre 30 operatori del comprensorio di Maratea, si prefigge lo scopo di valorizzare e promuovere la destinazione turistica lucana. All’interno dell’organizzazione sono presenti strutture ricettive e operatori che contribuiscono a completare la filiera del turismo. Le bellezze naturalistiche e l’attenzione alla sostenibilità turistica hanno fatto guadagnare a Maratea l’appellativo de “La Perla del Tirreno”.

Maratea si candida a “green” e “sicura”

Maratea si candida a destinazione “green” e “sicura”. 

 

Kevin Dellino

Scritto da Kevin Dellino

Presentatore pugliese, lavora da quindici anni a contatto con una telecamera, e' stato anche speaker radiofonico e ha scritto per testate locali e nazionali. Non si puo' chiedere di piu' ad un conduttore eclettico che sa adeguarsi a qualsiasi tipo di evento: dai concerti alle notti bianche, dai concorsi ai festival, lavora a stretto contatto con giovani e meno giovani per far si che un evento rimanga impresso nella mente dello spettatore. Le sue esperienze (tra cui su tutte Battiti Live) hanno perfezionato negli anni il rapporto con il pubblico e gli interlocutori sul palco, per un risultato eccezionale: dove c'e' divertimento, c'e' Kevin...e dove c'e' Kevin, c'e' un evento!

L'Oroscopo

L’Oroscopo della settimana, dal 10 al 16 maggio!

Grande Fratello VIP 6.