in

Maschile al singolare: “La commedia italiana a tema gay”

Una novità per il mercato italiano,in cui la distribuzione ha sempre privilegiato titoli che affrontavano storie con protagonisti non eterosessuali e LGBT+

Fonte Foto Instagram
Fonte Foto Instagram

Maschile al singolare: la prima Commedia italiana a tema gay.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram

Esce su Amazon Prime Video il 4 giugno, (e distribuito da Adler Entertainment) ‘Maschile Singolare’, diretto a quattro mani da Matteo Pilatie Alessandro Guida.

Maschile Singolare: “Un film nato  dal desiderio di raccontare.”

Da sempre appassionati di cinema, Giuseppe Paternò Raddusa e Matteo Pilati
ne hanno scritto la sceneggiatura nei primi mesi del 2019. Ai due si è aggiunto Alessandro Guida, il quale ha coinvolto MP Film per curare la produzione esecutiva del film.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram

Le riprese del film.

Le riprese del film si sono svolte a Roma in tre settimane, a cavallo tra gennaio e febbraio 2020, appena prima dell’inizio della pandemia che ha costretto Pilati e Guida a montare il film “da remoto” nella primavera del 2020.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram

Un prodotto cinematografico che rappresenta un’importante novità

Il risultato è un prodotto cinematografico che rappresenta un’importante novità per il mercato italiano, in cui la distribuzione ha sempre privilegiato titoli che affrontavano storie con protagonisti non eterosessuali e LGBT+ mai abbastanza a tutto tondo e sempre suggerendo un punto di vista profondamente problematico.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram
Un delicato Romanzo di formazione.

Maschile Singolare vuole essere, infatti, un delicato romanzo di formazione, che segue le vicende del protagonista Antonio (interpretato da Giancarlo Commare) alle prese con una
nuova vita dopo la separazione dal marito.

Tema: “La ricerca di sé.”

Il tema universale della ricerca di sé si svolge così in una quotidianità a chiare tinte LGBT+, dalla quale sono però assenti turbamenti o dubbi, segreti da nascondere e in cui i personaggi si muovono con orgoglio e piena accettazione.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram
La parola ai registri: Matteo Pilati 

“Maschile Singolare è un omaggio al cinema che da sempre prediligo: quello che racconta quel momento di turbamento, cambiamento e meraviglia nella vita di personaggi del tutto ordinari, in bilico tra il linguaggio della commedia e quello del dramma.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram

“Essendomi occupato per diversi anni delle produzioni originali all’interno di grandi emittenti, conoscevo bene le dinamiche produttive dell’industria dell’intrattenimento, ma questa è stata la prima volta in cui ho potuto misurarmi con lo sviluppo e la creazione di qualcosa di
mio: per farlo nel migliore dei modi, ho avuto la fortuna di poter contare su una bellissima
squadra di collaboratori di grande professionalità, che hanno preso parte al progetto con passione e convinzione.”

 

ALESSANDRO GUIDA

Maschile Singolare è stata una sfida: abbiamo deciso di realizzare il film in modo indipendente, con le nostre forze.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram

“Avevamo poche risorse, solo tre settimane di riprese, ma abbiamo potuto contare su una troupe giovane, unita e motivata, che lavora con me da anni su corti e videoclip: avere la chance di girare un film ci ha dato tanto entusiasmo.”

La trama 

Maschile Singolare’ racconta la storia di Antonio, costretto a mettere in discussione tutte le proprie certezze quando viene abbandonato dal marito, dal quale dipende sia psicologicamente che economicamente.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram

Un nuovo scopo nella vita.

Deve quindi trovare una nuova casa, un lavoro e – soprattutto – un nuovo scopo nella vita. Incoraggiato dall’amica Cristina, prende una stanza in affitto a casa di Denis e inizia a lavorare come apprendista nel forno di Luca.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram

Riacquistare fiducia in se stessi.

Acquistando fiducia in se stesso e riscoprendo le proprie passioni e desideri, Antonio si accorge di quanto, in passato, abbia sbagliato a sacrificare la propria indipendenza per il bene della sua relazione.

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"
Fonte Foto Instagram
Il cast

Il film, su sceneggiatura di Giuseppe Paternò Raddusa e dei due registi, è interpretato da

Giancarlo Commare, Eduardo Valdarnini, Gianmarco Saurino, Michela Giraud, Lorenzo Adorni, Carlo Calderone, Vittorio Magazzù, Alberto Paradossi e vede la partecipazione di Barbara Chichiarell

Maschile al singolare: "La commedia italiana a tema gay"

Avatar

Scritto da Rosa Spampanato

Redattrice presso la testata giornalistica M Social Magazine diretta da Christian De Fazio nella sezione dedicata al Cinema Musica TV.
Collaboratrice per il Quotidiano LaSicila (cartaceo) nella sezione Cultura e Spettacolo diretta dal Giornalista e Capostruttura Leonardo Lodato.
Collaboratrice per Cherrypress Magazine diretto da Barbara Scardilli nella sezione Musica.

Loredana Lecciso

Loredana Lecciso e Romina Power, è ancora “guerra”?

Caso Gucci: parla Pina Auriemma