in

Massimo Ranieri, il cantante è ricoverato al Cardarelli con una costola rotta

Brutto incidente sul palco per l’artista, che ora si trova in osservazione in ospedale

Massimo Ranieri

Doveva essere una notte all’insegna dei festeggiamenti e della buona musica, ma purtroppo qualcosa è andato storto. Massimo Ranieri, infatti, a pochi minuti dall’inizio di un concerto al teatro Diana di Napoli, è accidentalmente caduto dalle scale del palcoscenico, battendo la schiena. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli operatori del 118, che hanno trasportato l’artista all’Ospedale Antonio Cardarelli, dove ora è ricoverato. Stando alle dichiarazioni della direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliera napoletana, il paziente è cosciente e ha trascorso una notte tranquilla, pur avendo riportato una frattura ad una costola. 

Massimo Ranieri sta bene: si attende il parere dei medici

Sogno o son desto“, è questo il brano sulle note del quale Ranieri avrebbe dovuto percorrere la scalinata che lo avrebbe avvicinato alla platea. Sfortunatamente, però, una caduta improvvisa lo ha lasciato disteso a terra per diverso tempo, finché i soccorsi non sono arrivati. Lo spettacolo è stato naturalmente interrotto e il cantautore è stato trasferito in ospedale. Secondo le prime diagnosi, forti dolori a parte, il cantante è rimasto sempre vigile, con respiro regolare e spontaneo. Tuttavia, in seguito ad una Tac effettuata non appena l’ambulanza è arrivata presso la struttura ospedaliera, gli è stata diagnosticata una costola rotta per la quale si attende la valutazione dei medici. 

Gli esami effettuati – si legge in un bollettino del Cardarelli – hanno messo in evidenza la presenza di una frattura costale alla settima costa di destra, dolore discretamente controllato con antinfiammatori. Non sono evidenti al momento altri tipi di lesioni“. Ranieri, dunque, starebbe bene e sarebbe già pronto alle dimissioni. A tal proposito, però, si attende ancora il parere dei medici sulla cura e la convalescenza. 

Per rimanere aggiornato sulle ultime news, seguici su: Facebook, Instagram, Twitter

 

Redazione

Scritto da Redazione

La redazione di VanityClass.

Lady Gaga, la seduzione del mostro, eccesso e perversione.

Sperduti a Manhattan (1999) | Cinema Sommerso