in

Nuova bufera per i Måneskin, la band vincitrice del Festival di Sanremo e dell’Eurovision è accusata di plagio

Nuova bufera per i Måneskin. I vincitori del Festival di Sanremo e dell’Eurovision Song Contest 2021 accusati di plagio 

Nuova bufera per i Måneskin, la band capitanata da Damiano David vincitrice del 71° Festival di Sanremo e dell’Eurovision con il brano “Zitti e Buoni”, è accusata di plagio da Joris Lissens, membro del gruppo The Vendettas. Dopo le accuse infondate di consumo di droga da parte di Damiano David il frontman del gruppo all’Eurovision, un nuovo polemica coinvolge la band romana, che ha trionfato la Rotterdam lo scorso 22 maggio

Come riportato dall’Ansa, Joris Lissens ha dichiarato ai media belgi che “Zitti e Buoni”, canzone che ha conquistato due dei palchi più importanti a livello Europeo, gli avrebbe ricordato alcuni suoni della sua hit “You want it, you’ve got it”   singolo pubblicato dal gruppo olandese nel 1994.

The Vendettas – precisa Rtl – però non intraprenderanno nessun tipo di azione legale contro i vincitori dell’Eurovision: «Questi giovani non erano ancora nati ai tempi del nostro gruppo», ha ammesso il cantante.

Al momento nessun commento da parte dei nostri beniamini che sono però alle prese con grandi cambiamenti. Intanto hanno deciso di sollevare dall’incarico di manager Marta Donà, che per quattro anni è stata la loro ombra. «Abbiamo trascorso quattro anni indimenticabili pieni di sogni da esaudire e di progetti realizzati – ha scritto la manager nel breve sfogo su Instagram. Io vi ho portato fino a qui – ha continuato – da adesso in poi avete deciso di proseguire senza di me. Ho il cuore spezzato ma vi auguro il meglio dalla vita ragazzi».

 

Redazione

Scritto da Redazione

La redazione di VanityClass.

Maurizio Battista debutterà al Teatro Olimpico di Roma

Kate Winslet paladina body-positive

Kate Winslet paladina body-positive dice no al ritocco digitale