in

Regina Elisabetta, nuovo lutto in casa Windsor

La Regina Elisabetta si ritrova di nuovo di fronte ad uno spiacevole lutto, quello della sua dama di compagnia.

Regina

Il 2021 si è rivelato un anno piuttosto spiacevole per la Regina Elisabetta. Dapprima la morte del Principe consorte Philip Mountbatten, poi lo scontro con i Duchi di Sussex Harry e Meghan, unito allo scandalo del Principe Andrea, e ora un nuovo lutto che colpisce, quasi inaspettatamente, casa Windsor. Il 3 dicembre scorso, infatti, è venuta a mancare anche Ann Fortune FitzRoy, dama di compagnia al servizio di Sua Maestà sin dal 1967.

Regina Elisabetta, nuovo lutto in casa Windsor
Fonte: Web

La Regina Elisabetta saluta la Duchessa Ann Fortune FitzRoy

La Duchessa Madre di Grafton Ann Fortune FitzRoy aveva 101 anni. Nel 1967 venne onorata con il titolo di Mistress of the Robes, che fece di lei una dama di compagnia di alto rango. Più nello specifico, il compito che le era stato affidato era quello di essere la consigliera e responsabile dei vestiti e gioielli della Sovrana. Un ruolo che ha rivestito per ben oltre 50 anni.

Tuttavia, al di là della veste istituzionale, la nobildonna era una delle amiche più fidate e intime di Elisabetta. Si conoscevano da moltissimo tempo, considerando che Ann si unì alla Casa Reale nel 1953, anno di incoronazione della Regina. La stima, l’affetto e la fiducia che legavano le due erano indiscutibili, tanto nel pubblico quanto nel privato. Non a caso, la FitzRoy era sempre insieme a Elisabetta, non solo in occasione di viaggi importanti, ma persino per eventi o celebrazioni di un certo livello, incluse le visite di stato.

Al momento, non si sa chi potrà prendere il suo posto, e, considerato lo stretto legame che prescindeva dai prestigiosi compiti ufficiali, sarà difficile individuare una figura altrettanto importante per la vita della monarca. 

Avatar

Scritto da Diego Lanuto

Diego Lanuto, classe 1996, studente laureando in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso l'Università di Roma 'La Sapienza', amante della scrittura e non solo. Appassionato di danza, lettura, cinema, spettacolo e tanto altro!

Lorena Bianchetti dà voce ai millennials

Nada Cella

Nada Cella, il caso irrisolto torna alla ribalta