in

Silent Bob: “Una Bussola tutta da ascoltare”

Da Venerdì 24 Febbraio sarà disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme “Bussola”; .prodotto interamente da Sick Budd, geniale producer che insieme a Silent Bob ha saputo disegnare un’identità musicale unica ed inconfondibile.

da Venerdì 24 Febbraio sarà disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme “Bussola”, singolo che segna l’atteso ritorno in musica di Silent Bob, una delle migliori penne della nuova scena urban contemporanea.

Silent Bob: "Una Bussola tutta da ascoltare"

da Venerdì 24 Febbraio sarà disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme “Bussola”, singolo che segna l’atteso ritorno in musica di Silent Bob, una delle migliori penne della nuova scena urban contemporanea.

Silent Bob: “Una Bussola tutta da ascoltare”

Da Venerdì 24 Febbraio sarà disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme “Bussola”.

Il singolo segna l’atteso ritorno in musica di Silent Bob, una delle migliori penne della nuova scena urban contemporanea dopo lo straordinario successo virale di “Piove ancora”. 

Il brano in uscita su etichetta Bullz Records, licenza esclusiva Believe Artist Services,  è disponibile in pre save al seguente link https://bfan.link/bussola.

E’ prodotto interamente da Sick Budd, geniale producer che insieme a Silent Bob ha saputo disegnare un’identità musicale unica ed inconfondibile.

Silent Bob: "Una Bussola tutta da ascoltare"
Bussola è prodotto interamente da Sick Budd, geniale producer che insieme a Silent Bob ha saputo disegnare un’identità musicale unica ed inconfondibile.

“Il brano – dichiara Silent Bob – nasce qualche mese fa in maniera istintiva e spontanea.

E’ stato scritto di getto proprio mentre era lontano dalla città,  immerso nella natura, tra i mille pensieri. 

Bussola rappresenta per me l’inizio di un viaggio, un percorso di crescita non solo musicale e artistico ma ancor prima personale – afferma. 

Ho lavorato molto su me stesso nell’ultimo anno e ho imparato anche a stare da solo ritrovando nel silenzio un luogo in cui potevo esprimermi e gridare tutte le volte che ne avevo bisogno.

Silent Bob: “Una Bussola tutta da ascoltare”

Da Venerdì 24 Febbraio sarà disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme “Bussola”.

Trovare sé stessi e imparare a conoscersi meglio, stando da soli, credo sia un’azione necessaria per stare bene anche in mezzo agli altri

Trovare in sé stessi la parte migliore per andare avanti non è affatto scontato, imparare a stare da soli è un lusso, e non sempre serve una destinazione se è te stesso che stai cercando. 

Bussola è un brano in cui molti si possono ritrovare in quanto ad ognuno di noi sarà capitato almeno una volta nella vita di fare un viaggio interiore alla ricerca della propria essenza più profonda trovando la direzione in cui andare.

In questo senso la bussola che ci guida in questo percorso è sempre dentro di noi, bisogna solo trovare la forza di sapersi ascoltare, lasciandosi alle spalle il passato.

Per trovare la migliore versione di sé stessi è importante trovare il coraggio di cambiare, ancorarsi al passato rovinerebbe chiunque.

Il mood del brano è sicuramente diverso rispetto ai brani precedenti, quasi più “Chill” ma allo stesso tempo racchiude tanta malinconia.

Insieme a Sick Budd abbiamo lavorato in maniera davvero molto spontanea, il pezzo è nato in poco tempo e anche il beat giusto è arrivato subito.

Da Venerdì 24 Febbraio sarà disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme “Bussola”.

Relativamente alle sonorità e alla produzione del brano – Sick Budd – aggiunge – “Bussola è un brano che si apre a delle sonorità nuove per noi.

Non abbiamo ricercato la perfezione musicale, Il pianoforte, così come tutti gli strumenti che si ritrovano nel brano suonano volutamente un po’ “sporchi”.

A tratti imprecisi nell’intonazione, ma con l’intento comune di dare una chiave di lettura molto più aperta orientata ad ampliare ii nostri orizzonti musicali.

Bussola è pertanto un brano in cui ci siamo divertiti a sperimentare, andando oltre la nostra comfort zone.

Abbiamo mixato differenti elementi, dal classico hip hop a tratti old school sino a contaminazioni più indie – pop nel ritornello, mantenendo comunque il nostro gusto e la nostra identità musicale.

Grazie ad un sound ammaliatore in grado di catturare sin dai primi ascolti “Bussola” è un pezzo che ben rispecchia l’evoluzione in corsa di Silent Bob & Sick Budd.

Una coppia ormai di fatto e consolidata che negli anni è riuscita a creare un legame indissolubile.

Attraverso Bussola i due artisti tornano così prepotentemente sulla scena musicale urban confermandosi tra le novità nel panorama italiano odierno.

La scrittura di Silent Bob è sempre autentica, riflessiva, a tratti malinconica e profonda, in grado si scavare nell’essenza più profonda dell’anima dell’essere umano.

Proprio lì dove il silenzio crea quella rottura indispensabile che fa da spartiacque per rigenerarsi e trovare la forza e il coraggio necessario per tornare più forti di prima.

In “Bussola” le sonorità urban classiche si mescolano con orizzonti hip hop lo – fi, senza dimenticare l’anima black che ha sempre contraddistinto la sua singolare personalità.

@sickbudd_bullz @silentbobullz

Redazione

Scritto da Redazione

La redazione di VanityClass.

Il Treno Reale-Carrozza Ristorante dell’Emilia

Premio Anita Ekberg

Premio Anita Ejìkberg, a Roma la VII edizione dell’evento