in

Simone Napoli: “A smile with a tie” il 25 novembre a Firenze!

Il dottor Simone Napoli, chirurgo estetico e plastico, organizza l’evento “A smile with a tie” che si terrà a Firenze il 25 novembre.

Simone Napoli

Simone Napoli, specializzato in chirurgia plastica ed estetica, è noto al grande pubblico per svariati motivi, tra cui spicca il suo impegno nel campo della medicina. Professionalità e dedizione al lavoro sono qualità che da sempre lo contraddistinguono e delle quali abbiamo avuto un assaggio nel corso di un’intervista da noi realizzata nei mesi scorsi. Oggi, però, torniamo a parlare del dottore per via di un’iniziativa alla quale egli stesso ha dato vita. Si tratta di un meeting intitolato “A smile with a tie” e avrà luogo a Firenze il prossimo 25 novembre. 

Simone Napoli: "A smile with a tie" il 25 novembre a Firenze!
Locandina ufficiale dell’evento

Simone Napoli, “A smile with a tie”: un brindisi alla bellezza

L’evento si terrà presso  l’esclusiva location Harry’s Bar di Firenze, sulle suggestive rive dell’Arno. Lo scopo è quello di riunirsi per brindare alla bellezza, alla volontà di essere in armonia con il proprio corpo e riconoscersi in esso. L’attenzione del dr. Napoli, infatti, come lui stesso ci ha rivelato, si concentra proprio su questo. Garantire l’armonia e quel senso di naturalezza sono gli obiettivi che con il suo impegno cerca quotidianamente di raggiungere per i propri clienti. La Chirurgia Plastica, secondo lui, deve mirare al ripristino, con annesso miglioramento, dell’integrità psico-fisica dell’individuo. Ci sono alcuni momenti delicati nella vita di una persona che possono portare a dei cambiamenti fisici importanti creando disagio e senso di inadeguatezza. E per questo, la chirurgia deve assolutamente discostarsi da quei canoni esagerati che spesso vengono spettacolarizzati dai mass media.

Infine, per l’occasione, saranno presenti diversi volti noti del panorama dello show business nostrano, tra cui Guendalina Canessa.

 

Avatar

Scritto da Diego Lanuto

Diego Lanuto, classe 1996, studente laureando in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso l'Università di Roma 'La Sapienza', amante della scrittura e non solo. Appassionato di danza, lettura, cinema, spettacolo e tanto altro!

Positivə

Positivə, il documentario che racconta la vita a 40 anni dalla scoperta dell’HIV

José Murado Morales

José Jurado Morales: l’educazione sentimentale tra cinema, letteratura, memoria e poesia