in

Ufo, il Pentagono conferma l’autenticità di un video registrato nel 2019

Arriva direttamente dalle autorità statunitensi la conferma dell’autenticità di un video che inquadra un oggetto volante non identificato

Ufo

Ufo, gli alieni sono realmente così vicini? L’esistenza di esseri extra-terrestri è un argomento che affascina l’uomo sin dalla notte dei tempi. Che li si definisca intelligenze superiori, forze celesti o più semplicemente  “alieni”, forme di vita senzienti a noi estranee hanno popolato l’immaginario collettivo pur rimanendo nell’ambito del “possibile” o “poco probabile”. Dalla letteratura al cinema, passando per le più comuni credenze, i “marziani” sono stati (e continuano ad essere) oggetto di discussioni e speculazioni. Ad oggi, però, non si dispone di alcuna prova scientifica per stabilire se tali teorie abbiano un fondo di verosimiglianza o siano solamente frutto della fantasia.  Quel che è certo, è che negli ultimi anni si è registrato un forte incremento di avvistamenti di “oggetti non identificati”. E proprio in merito all’autenticità di uno di questi, nei giorni scorsi il Pentagono ha dato la sua conferma.  

Ufo, acronimo di Unidentified flying object. Gli avvistamenti sempre più frequenti

Nel 2020 le segnalazioni Ufo sono lievitate enormemente, non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo. Un trend che ha già avuto inizio diverso tempo fa e che attualmente si è rafforzato, complice l’emergenza pandemica da Covid-19. A tal proposito, un video girato dalla marina militare americana e risalente al 15 luglio 2019 ha suscitato non poco scalpore. Realizzata dalla nave USS Omaha e diffusa dal documentarista Jeremy Corbell, la clip mostra una sfera di colore e materiale non identificabili che si sposta sulla superficie del mare, per poi “immergersi” di colpo. L’oggetto in questione è definito “transmediale”, in quanto intercettato in due elementi, ossia in aria e in acqua. 

Ufo, il video è autentico. Parola del Pentagono. 

Per ora, restano molti i quesiti da dover risolvere, ma è chiaro che suddetta sfera possegga caratteristiche tali da sfidare le leggi della fisica. Le autorità statunitensi hanno classificato l’evento come reale e sono in corso altri esami di accertamento. «Posso confermare – afferma la portavoce del Pentagono Susan Gough ai microfoni di The Debriefche il video è stato effettivamente girato dal personale della Marina e che sulle immagini sono in corso delle indagini». Nelle prossime settimane, infatti, il Dipartimento della Difesa dovrà presentare al Congresso un rapporto dettagliato sull’attività di indagine svolta. «Gli Ufo sono una minaccia per la sicurezza nazionale» ha sottolineato il senatore americano Marco Rubio, evidenziando l’urgenza di avere ulteriori risposte. 

Non si tratta del primo fenomeno Uap (Unidentified Aerial Phenomenon, da non confondere strettamente con Ufo) ufficializzato e probabilmente non sarà neanche l’ultimo. Non resta da far altro che attendere per avere maggiori informazioni a riguardo. 

Di seguito, il video dell’avvistamento: 

 

Avatar

Scritto da Diego Lanuto

Diego Lanuto, classe 1996, studente laureando in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso l'Università di Roma 'La Sapienza', amante della scrittura e non solo. Appassionato di danza, lettura, cinema, spettacolo e tanto altro!

Cristiano Ronaldo: fuga in tarda notte

Michele Cucuzza: “Steve Jobs. Vita e invenzioni di un genio coraggioso.”