in

Vladimir Luxuria e la sofferenza per il bullismo

“Sbagliato è chi ti vuole discriminare , accerchiare e distruggere.”

I fatti…

Il bullismo va combattuto con l’educazione di base e non con l’indifferenza.”
(Silvia Zoncheddu)

Vladimir Luxuria e la sofferenza per il bullismo

A sostenere le parole di Zoncheddu, vi è l’’attivista, scrittrice, personaggio televisivo, attrice, drammaturga ed ex politica italiana, Vladimir Luxuria, ahimè anche lei vittima(in passato) di bullismo.

Il bullismo un tema sempre attuale…

L’argomento bullismo (anche se non è bello ammetterlo), è un tema sempre attuale della nostra società. Una società definita “Civile”, ma che si macchia di crimini come il bullismo, perché il bullismo è un crimine ai danni di un individuo che non ha sempre la forza di reagire agli attacchi dei bulli. Un individuo, che il più delle volte crede di essere lui “quello sbagliato”, e non i bulli che lo perseguitano. 

Ho vissuto sulla mia pelle la sofferenza del bullismo, cattiveria altrui e l’indifferenza degli altri”, racconta Vladimir, “Sono sopravvissuta  alla violenza, all’accerchiamento  e vorrei che nessun adolescente debba più passare tra le forche caudine del bullismo”

In molti e in tanti purtroppo, credono che oggi giorno si usi con troppa facilità la parola “Bullismo”, ma che ci crediate o no, questa è una faccenda seria con gravi conseguenze. La scuola e le istituzioni non posso ignorare questo fenomeno e chiunque senta di essere vittima di bullismo dovrebbe poter chiedere e ricevere aiuto, non solo dagli adulti ma anche dai compagni.

Come poter sensibilizzare?

E se Claudio Baglioni cantava: “Una canzone, non potrà mai cambiar la vita”, noi non possiamo che esser d’accordo anche se in parte, perché le canzoni non cambiano di certo il corso della vita, ma possono sensibilizzare e far riflettere chi le ascolta. E a questo proposito la stessa Vladimir, ha preso parte ad un progetto per sensibilizzare la società ad  essere ancora più attenti a questi temi. Cosi insieme alla cantautrice Luna, hanno dato vita alla canzone “Tuo amante”: “un progetto più impegnativo perché c’è un bellissimo messaggio contro il bullismo. 

 

La forza di un messaggio contro il bullismo

Ed è proprio sulla forza di questo messaggio così importante, che Vladimir spiega a coloro che sono vittime di bullismo, di: “non tenersi tutto dentro. Non viversi le offese senza confidarsi con nessuno, perché chi tace acconsente, e non va bene. La vittima rende impunito il proprio aguzzino, quindi consiglierei di resistere e di parlarne combattere e di reagire. Far capire che lo sbagliato non sei tu. Sbagliato è chi ti vuole discriminare , accerchiare e distruggere.”

Vladimir Luxuria e la sofferenza per il bullismo

“È facile diventare la preda di un bullo”, sosteneva Conchita Wurst , “bastano un paio di occhiali, oppure l’apparecchio ai denti, qualche chilo in più, o dichiararsi gay o lesbica. Dico sempre che nasciamo liberi e senza pregiudizi fino all’età della pubertà. Poi, per il resto della nostra vita, cerchiamo di curare le ferite che ci siamo procurati in quel periodo.”

Avatar

Scritto da Rosa Spampanato

Redattrice presso la testata giornalistica M Social Magazine diretta da Christian De Fazio nella sezione dedicata al Cinema Musica TV.
Collaboratrice per il Quotidiano LaSicila (cartaceo) nella sezione Cultura e Spettacolo diretta dal Giornalista e Capostruttura Leonardo Lodato.
Collaboratrice per Cherrypress Magazine diretto da Barbara Scardilli nella sezione Musica.

Friends «That’s a wrap»

F.U.L.A il suo nuovo singolo Touty parla di violenza e libertà