in

Il nuovo BTP ITALIA per proteggersi dall’inflazione

Come mantenere il potere d’acquisto dei propri risparmi con la garanzia dello Stato

BTP Buoni del Tesoro Poliennali

BTP ITALIA: nuova emissione dal 20 giugno con un doppio premio fedeltà

Da lunedì 20 a giovedì 23 giugno 2022 una nuova emissione del BTP Italia, il titolo di Stato indicizzato al tasso di inflazione nazionale per il risparmiatore individuale.

Con i titoli indicizzati al costo della vita, per chi investe con un’ottica di medio-lungo termine, ci si assicura il rendimento reale a scadenza. Valore che risentirà pochissimo di eventuali successive variazioni dei tassi d’interesse e dell’indice dei prezzi.

Doppio premio fedeltà

Le caratteristiche del Titolo restano per lo più le stesse delle precedenti emissioni. La novità più rilevante riguarda per i privati risparmiatori che acquistano nei giorni di emissione, un doppio premio fedeltà.

Uno che verrà corrisposto durante la vita del titolo e uno alla scadenza finale per coloro che lo avranno detenuto continuativamente fino alle corrispondenti date.

Le cedole saranno pagate ogni 6 mesi, sulla base del tasso fisso minimo garantito aumentato dell’inflazione nazionale registrata nel semestre precedente.

BTP ITALIA. Sottoscrizione da lunedì 20 a mercoledì 22 giugno

Il nuovo BTP Italia ha una durata di 8 anni e, come di consueto, sarà collocato sul mercato in due fasi. La Prima Fase si svolgerà da lunedì 20 a mercoledì 22 giugno, salvo chiusura anticipata, e sarà riservata esclusivamente ai risparmiatori individuali e affini (il cosiddetto mercato retail); la Seconda Fase avrà luogo il giorno 23 giugno e sarà riservata solo agli investitori istituzionali.

La scadenza è fissata al 28 giugno 2030. Il tasso cedolare reale annuo minimo garantito della diciassettesima emissione del BTP Italia sarà comunicato il giorno 17 giugno. Il tasso cedolare reale annuo definitivo comunicato all’apertura della quarta giornata di emissione, nella mattinata di giovedì 23 giugno (interamente dedicata agli investitori istituzionali) e potrà essere rivisto solo al rialzo rispetto al tasso minimo comunicato.

Il nuovo BTP ITALIA per proteggersi dall’inflazione

Come sottoscrivere i BTP

Come per le precedenti emissioni, i privati risparmiatori potranno sottoscrivere BTP Italia in banca, presso gli uffici postali o utilizzando i canali di acquisto online, tramite il proprio home banking se abilitato alle funzioni di trading.

Il collocamento avverrà sulla piattaforma elettronica MOT (il mercato telematico delle obbligazioni e titoli di Stato di Borsa Italiana). Le  banche dealers sono: Intesa Sanpaolo S.p.A. e Unicredit S.p.A.

Tutte le comunicazioni ufficiali sul sito del Dipartimento del Tesoro alla sezione Debito Pubblico (www.dt.mef.gov.it/debitopubblico).
E’ possibile chiedere supporto e informazioni direttamente agli uffici del Dipartimento del Tesoro (MEF) via email all’indirizzo btpitalia@mef.gov.it.

Paolo Brambilla

Scritto da Paolo Brambilla

Paolo Brambilla, bocconiano, ha seguito il mondo economico-finanziario per molti anni. Scrive di finanza, cultura e innovazione digitale su varie testate. E' direttore responsabile di Investopro.com e dirige l’Agenzia di stampa Trendiest Media www.trendiest-news.com. E' editor in chief di www.assodigitale.it

CRCL 10 anni dedicati alla ricerca

Squid Game, in arrivo la seconda stagione