in

Roberto Verde

L’Arte dell’Alta Orologeria tra Tradizione e Innovazione

 

Roberto Verde

Roberto VerdeDal Fascino di James Bond alla Creazione di Goldfingers Orologi: Un Viaggio nella Passione per gli Orologi di Lusso

Roberto Verde, nato in Sicilia nel 1983, è un orologiaio che ha saputo trasformare la sua passione per l’alta orologeria in una realtà di successo, fondando Goldfingers Orologi.

Sin da giovane, Verde è stato affascinato dalle grandi maison svizzere e dalla storia ricca di questo settore.

Dopo anni di studio e immersione nel mondo dell’orologeria, nel 2011 ha deciso di abbandonare tutte le altre attività per dedicarsi completamente alla sua passione.

La Fondazione di Goldfingers Orologi

Roberto VerdeGoldfingers Orologi nasce dal desiderio di Roberto Verde di unire la sua passione per gli orologi con l’intrigo e l’eleganza del mondo di James Bond, da cui trae ispirazione anche il nome della sua azienda.

Questo showroom non è solo un luogo di vendita, ma una destinazione unica che riflette il calore di una casa, con l’intento di accogliere appassionati e collezionisti in un ambiente confortevole e personalizzato.

“La mia visione per Goldfingers Orologi è sempre stata quella di creare un luogo dove la passione per l’orologeria potesse essere vissuta pienamente, non solo attraverso l’acquisto, ma anche attraverso l’interazione e la condivisione delle conoscenze,” spiega Verde.

“Dimmi il tuo budget”: Un’Innovazione su Instagram

Roberto VerdeDue anni fa, Roberto Verde ha lanciato su Instagram il format “Dimmi il tuo budget”, un’iniziativa che permette ai clienti di ricevere consulenze personalizzate per trovare l’orologio perfetto in base al proprio budget e stile di vita.

Questo format rappresenta un modo innovativo per interagire direttamente con gli appassionati di orologi, fornendo consigli esperti e creando un rapporto di fiducia.

“Per me non si tratta di un semplice format ma di una modalità di interazione diretta con gli appassionati che desiderano avvicinarsi al mondo dell’alta orologeria,” racconta Verde.

“Assieme al mio team ho adottato in modo costante e mirato l’utilizzo dei social network, offrendo un canale diretto per interagire con gli appassionati di orologeria e guidarli nella ricerca dell’orologio perfetto per loro”.

Roberto VerdeLa Visione per il Futuro dell’Alta Orologeria

Roberto Verde vede un futuro luminoso per l’alta orologeria, un settore che continuerà a prosperare e adattarsi alle nuove sfide.

Nonostante le evoluzioni tecnologiche e culturali, gli orologi di lusso manterranno il loro valore grazie alla maestria artigianale, alla qualità dei materiali e alla precisione tecnica.

Essi rimarranno simboli di status, stile e raffinatezza, continuando a fungere da beni rifugio in periodi di incertezza economica.

“L’alta orologeria è intrinsecamente legata alla maestria artigianale, alla qualità dei materiali e alla precisione tecnica, elementi che non perderanno mai il loro valore,” afferma Verde.

“Gli orologi di lusso continueranno a essere simboli di status, stile e raffinatezza, mantenendo un ruolo centrale nell’espressione di gusto personale e nell’affermazione di sé.”

Roberto VerdeLa crescente globalizzazione e l’interesse dei mercati emergenti porteranno a un aumento della domanda e alla diversificazione dell’offerta.

L’espansione delle vendite online e l’apertura di nuovi negozi permetteranno a un numero sempre maggiore di appassionati di accedere a una vasta gamma di orologi, alimentando il desiderio e l’interesse per questo settore.

Roberto Verde

Roberto Verde e Goldfingers Orologi rappresentano un esempio di come la passione e la dedizione possano trasformare un sogno in una realtà di successo.

Con iniziative innovative come “Dimmi il tuo budget” e una visione chiara per il futuro, Verde continua a coltivare il suo amore per l’alta orologeria, offrendo ai suoi clienti un’esperienza unica e personalizzata.

Francesca Lovatelli Caetani

Scritto da Francesca Lovatelli Caetani

L'autore non ha ancora aggiornato la sua biografia.

New York vista dall'Hudson

New York: cinque tappe per gli amanti del vino italiano

L’eccellenza della viticoltura in Italia. Terre d’Oltrepò e La Versa