in

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo

Al via le riprese de “Il Vecchio e la bambina”, un docufilm diretto da Sebastiano Rizzo con Totò Onnis e Maria Grazia Cucinotta.

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo.

Al via le riprese de “Il Vecchio e la bambina”, un docufilm diretto da Sebastiano Rizzo con Totò Onnis e Maria Grazia Cucinotta.

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo
Fonte Foto Ufficio Stampa

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo.

Girato tra le splendide location del Veneto, il film ripercorrerà i luoghi visitati e vissuti da Ernest Hemingway nella sua vita, dalla Grande Guerra in poi.

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo
Fonte Foto Ufficio Stampa

La figura di Ernest Hemingway

La figura del grande letterato sarà rievocata dagli incontri, dai posti, dalle memorie e dalla stessa figura del vecchio, accompagnato dalla nipote nel suo misterioso viaggio.

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo
Fonte Foto Ufficio Stampa

Un docufilm che mira a promuovere l’attrattiva turistica

L’obiettivo del docufilm mira a promuovere ed accrescere l’attrattiva turistica dei territori dei GAL coinvolti: Venezia orientale, Montagna e pedemontana vicentina, Colli euganei e bassa padovana, Medio polesine ed Alta marca trevigiana.

Giorgio Fregonese, Presidente di VeGAL 

“La valorizzazione del patrimonio naturalistico storico-artistico ed enogastronomico dei nostri territori è l’obiettivo principale del progetto condiviso fra i GAL e contribuisce alla strategia di promozione turistica della Regione Veneto.

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo
Fonte Foto Ufficio Stampa

Un film documentario che racconterà i territori rurali dei GAL

“Abbiamo creduto e investito molto nella realizzazione di questo film documentario.

Un film che racconterà i territori rurali dei GAL attraverso un viaggio evocativo.

L’ intento  è quello di fare conoscere ed emozionare

L’ intento non solo di far conoscere luoghi e paesaggi che li contraddistinguono, ma anche di emozionare lo spettatore.

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo
Fonte Foto Ufficio Stampa

Progettare viaggi futuri

Tale emozione servirà ad alimentare il desiderio di progettare viaggi futuri con destinazione le aree rurali venete”.

Sebastiano Rizzo,(il regista) spiega che:

Il regista Sebastiano Rizzo spiega che: “La ricchezza di set naturali del Veneto – e in particolare dei territori dei cinque GAL – ci porta in un mondo ricco di natura e storia. 

Suggestioni ed emozioni

Montagne, laghi, fiumi e agricoltura verranno mostrati, all’occhio curioso dello spettatore, sia in chiave dimostrativa, ma ancor più in chiave suggestiva ed emozionale.

Creare curiosità ed incantare.

La scelta, quindi, sarà quella di creare curiosità e incantare, grazie all’enorme ricchezza storica dei posti individuati.

La musica di Vivaldi, e in particolare l’aria Siam navi all’onde algenti, ‘potrebbe’ essere l’ideale filo conduttore sonoro che lega il tutto senza far perdere originalità alle singole parti dedicate specificatamente al territorio di ogni GAL”.

A tal proposito Maria Grazia Cucinotta racconta: 

“Arrivata a Portogruaro per il mio prossimo film prodotto da @drakacinema , posto meraviglioso.”

Maria Grazia Cucinotta protagonista del docufilm diretto da Sebastiano Rizzo
Fonte Foto instagram
Avatar

Scritto da Rosa Spampanato

Redattrice presso la testata giornalistica M Social Magazine diretta da Christian De Fazio nella sezione dedicata al Cinema Musica TV.
Collaboratrice per il Quotidiano LaSicila (cartaceo) nella sezione Cultura e Spettacolo diretta dal Giornalista e Capostruttura Leonardo Lodato.
Collaboratrice per Cherrypress Magazine diretto da Barbara Scardilli nella sezione Musica.

Kate Winslet paladina body-positive

Kate Winslet paladina body-positive dice no al ritocco digitale

Cantiere Ernesto Riva ed ER Innovation al Salone Nautico di Venezia