in , ,

Ciro Immobile tra Capri e Positano

Speciale Capri

Ciro Immobile tra Capri e PositanoFerragosto è appena passato. A Capri, Ciro Immobile è arrivato con la moglie Jessica e la sua famiglia tra Capri e Positano.

“Ma quale dieta. Mi piacciono le polpette, mi piace la cotoletta” ha cantato disteso sullo yacht.

Immobile ha trascorso il Ferragosto in mare tra Positano e Capri, con la moglie Jessica Melena e la sua famiglia, tra coccole, tuffi, sole e musica.

Ciro Immobile tra Capri e PositanoTra Positano e Capri, poi, Ciro Immobile, la sera, è sbarcato al porto turistico, ha cenato Da Paolino, con torta speciale per l’occasione e incontro a sorpresa con i fratelli Cannavaro.

All’Anema e Core, poi, l’attaccante della nazionale italiana e capitano della Lazio, come ogni anno, si è esibito sul palco.

Ciro Immobile tra Capri e PositanoTamburello personalizzato alla mano, avvolto nella bandiera tricolore, ha intonato l’inno di Mameli, scegliendo un tavolo di fronte la band.

Legatissimo alle sue origini napoletane, Immobile ama infatti ascoltare la musica della taverna dove è solito intonare alcuni pezzi della tradizione come “‘O surdato ‘nnammurato” e ” Malafemmena”.

Quest’anno oltre ai classici della musica napoletana, ha richiesto anche il tormentone ” Ma quale dieta”.

I ragazzi della nazionale hanno iniziato ad ascoltare per scherzo il brano e poi, visti i risultati, è diventato un vero rito scaramantico.

Ha scelto un bicchiere di champagne direttamente dalla cantina del locale.

Ha fatto un brindisi con la moglie Jessica Melena e pochi amici, poi, è salito sul palco con Gianluigi Lembo e la band per una foto di rito.

Ma ha anche intonato la canzone italiana più famosa nel mondo, “Volare”. 
 

Redazione

Scritto da Redazione

La redazione di VanityClass.

La Cultura è di Casa

Il Lusso in formato Real Estate