in

Gianluca Vacchi sbarca a Milano

L’imprenditore bolognese intraprende nuova avventura nel mondo del food

Gianluca Vacchi sbarca a MilanoGianluca Vacchi sbarca a Milano

Si  svolgerà domenica 5 dicembre a partire dalle ore 12,00 in via Paolo Sarpi 53 a Milano,l’inaugurazione della catena di kebab di Gianluca Vacchi: “Kebauze”  (www.kebhouze.com)

E’ caratterizzata da ingredienti e materie prime di ottima qualità provenienti da aziende italiane.

Gianluca Vacchi sbarca a MilanoIn fase di costruzione del progetto, attenzione particolare è stata dedicata alla sostenibilità ambientale.

Il food packaging

E’ completamente eco-friendly, comprese le acque naturali in tetrapack brandizzate.

Il noto imprenditore (da oltre 41 milioni di followers tra Instagram e TikTok!) punta molto su questa nuova esperienza in ambito enogastronomico (riuscirà a fare pronunciare ai clienti: “VaccKebab?” – Ndr).

A breve, aprirà altri 2 store a Milano (in Corso Buenos Aires 77 e Via Vigevano 41) e lo store di Roma all’interno del centro commerciale Euroma2.

Gianluca Vacchi sbarca a MilanoOltre a questi primi  4 store,  il format è pronto a sbarcare in altre tre regioni sin dal primo trimestre del 2022.

Saranno Piemonte, Sicilia, Liguria oltre all’apertura di altri punti all’estero (naturalmente Kebhouze sarà presente su tutte le piattaforme di delivery come Glovo, Deliveroo, Just Eat e Uber Eats).

“Non esiste un food brand di kebab al mondo come Kebhouze, sarà un’esperienza del tutto nuova”, ha  dichiarato  Gianluca Vacchi

Gianluca Vacchi sbarca a MilanoE ha, poi, commentato: “Dopo aver assaggiato il kebab per la prima volta in vita mia alle nostre prove food, mi sono reso conto che in realtà non c’è un piatto più semplice di questo: piadina, carne e qualche condimento a scelta”.  

Il menù delle catene di Gianluca Vacchi prevede kebab (in versione piadina e in versione burger) di pollo 100% italiano e una versione premium e inedita nel mondo del kebab: quello di carne di black angus.

Per vegetariani e vegani un kebab 100% vegetale ottenuto da proteine di piselli.

Una sezione a parte è dedicata al pollo fritto, in versione nuggets, “chicken popcorn” e vegan e alle patatine fritte e onion rings.

 

 

 

 

Michele Vanossi

Scritto da Michele Vanossi

Oltre a lavorare e a collaborare per un noto quotidiano nazionale (il Giornale), cerca di comunicare, di parlare e di scrivere degli argomenti lo incuriosiscono e che lo appassionano maggiormente: televisione, cucina, turismo, benessere, medicina, lifestyle. In televisione partecipa in veste di opinionista a e trasmissioni televisive di successo su Raiuno come Storie Italiane e Vita in diretta; da giovane ha partecipato a quiz televisivi e ha recitato piccole parti in soap-opera e spot pubblicitari. Ha pubblicato un libro sulla storia della televisione italiana con Gribaudo/Feltrinelli dal tiolo. “Le Signorine Buonasera il racconto di un mito tutto italiano dagli anni Cinquanta ad oggi”.

Fonte Foto web

MARCO BARUFFALDI SOGNA DIVERSAMENTE SANREMO

Royal Management, Domina Coral Bay o Michele Piagno? Il divertimento è tornato!