in

Jalisse, il nuovo singolo in gara a “Una voce per San Marino”

Dopo esser tornato sul palco dell’Ariston, il duo pensa all’Eurovision direttamente da San Marino

Jalisse

Dopo il tanto atteso ritorno sul palco dell’Ariston in qualità di ospiti speciali, avvenuto a distanza di ben 27 anni dalla loro vittoria al Festival di Sanremo con Fiumi di parole, i Jalisse, Alessandra Drusian e Fabio Ricci, puntano all’Eurovision Song Contest direttamente da San Marino. Il duo musicale, infatti, concorrerà insieme ad altri big della musica italiana nella finale di Una voce per San Marino che si svolgerà il prossimo 24 febbraio e lo farà con un nuovo singolo, scritto appositamente per l’occasione, dal titolo Il Paradiso è qui.  

“Il Paradiso è qui”, il brano che i Jalisse potrebbero portare all’Eurovision

Giunto alla sua terza edizione, Una voce per San Marino punta a creare un’antitesi canora tutta sammarinese al più celebre Festival della Canzone Italiana. Si tratta di un format a più fasi a cui prendono parte numerosi volti noti (e non) del panorama discografico nostrano e il cui vincitore ha l’opportunità di gareggiare al Concorso Eurovisione della Canzone, più comunemente conosciuto come Eurovision, in rappresentanza di San Marino. Quest’anno la manifestazione, strutturata in selezioni, semifinali e finale, ha preso il via lo scorso 10 novembre e ha visto ben 138 partecipanti alternarsi sul palco, di cui, però, solamente 9 Big e 8 Emergenti potranno contendersi il podio e dunque una così ambita possibilità. Tra questi, in particolare, insieme a Loredana Berté e Marcella Bella, ci saranno anche i Jalisse, i quali hanno deciso di giocarsi la sfida sulle note de Il Paradiso è qui

Scritto, arrangiato e prodotto dalla coppia, il brano sarà disponibile su tutte le piattaforme a partire dal 26 febbraio e si presenta come un invito a ritrovare in se stessi quella determinazione per poter costruire, giorno dopo giorno, la propria esistenza con serenità, abbattendo ogni tipo di barriera e spezzando ogni catena , sia essa di violenza, pregiudizio o discriminazione. Un messaggio forte e al tempo stesso veicolato da quella chiarezza e semplicità che, sempre, contraddistingue Alessandra e Fabio.

E in effetti, sono proprio questi i valori aggiunti che non li hanno mai allontanati dalle persone, da una “normalità”, da un vissuto dove hanno costruito la propria casa, cresciuto amorevolmente le proprie figlie secondo principi importanti e imprescindibili. Per loro un abbraccio, un bacio, una semplice stretta di mano, sono la dimostrazione che Il Paradiso è qui e l’amore ha bisogno di essere liberato, manifestato affinché possa diffondersi ed invadere il mondo intero.

Le dichiarazioni alla vigilia della finale sammarinese: 

Comunque vada, partecipare alla gara, per noi che ci mettiamo sempre in gioco – dichiara Fabio – è una splendida occasione per salutare proprio dalla terra del Titano, tutti i sostenitori dell’Eurovision Song Contest, che rimane un’esperienza fondamentale che ci ha portato a diffondere la nostra musica non solo in Europa, ma in tutto il mondo. Sarà come assaporare ancora l’aria eurofestivaliera. Ce la metteremo tutta, come sempre, interpretando questa canzone che abbiamo scritto insieme; Il Paradiso è qui parla di sentimenti e della ricerca del proprio Eden. Andiamo con la nostra solita grinta e passione, ma siamo consapevoli che gli artisti in gara si daranno da fare”.

Per rimanere aggiornati sulle ultime news, seguiteci su: Facebook, Instagram e Twitter

Diego Lanuto

Scritto da Diego Lanuto

Classe 1996, studente laureando in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso l'Università di Roma 'La Sapienza'. Appassionato di scrittura, danza, cinema, libri e molto altro, nel corso degli anni ha collaborato con diversi siti e testate giornalistiche on line tra cui Metropolitan Magazine, ATuttoNotizie, M Social Magazine e Spyit.it. Ha scritto alcuni articoli per la testata giornalistica cartacea ORA Settimanale. Ha curato progetti in qualità di addetto stampa. Attualmente è redattore presso la testata giornalistica Vanity Class e addetto stampa del progetto "L'Amore Dietro Ogni Cosa - Andrea Crimi canta Simone Di Matteo".

Stefano De Martino e Dario D’Alessio

La contemporaneità dello stile Midali