in

I Top10 chef influencer: ecco chi sono.

La classifica, realizzata da Flu Plus, vede al primo posto Giorgio Locatelli, seguito da Niko Romito e Carlo Cracco

I Top10 chef influencer: ecco chi sono.
I Top10 chef influencer: ecco chi sono.
I Top10 chef influencer: ecco chi sono.

 

Sono passate ormai alcune settimane dall’assegnazione dellhttp://@fluagencyhttp://www.fluagencye stelle Michelin 2023. 

L’evento è certamente tra gli appuntamenti più rilevanti dell’anno per il settore, dato il prestigio riconosciuto alla Guida Michelin.

Lo chef Antonino Cannavacciuolo è stato insignito di ben tre stelle, come solo in pochi in tutto il mondo.

Non è un segreto, però, che da anni ormai la sfida si è spostata anche sui social network, canali dove i più importanti chef italiani sono ormai riconosciuti come veri e propri influencer. 

Una nuova ricerca basata sui dati di FLU PLUS,  condotta su chef italiani, dimostra come la principale audience in questo campo sia composta equamente da uomini e donne (51% e 49%) tra i 25 e i 34 anni.

FLU (www.flu.agency) è una unit, parte di Uniting Group Holding.

Nata da un team con expertise verticali nell’ambito social e specializzata nella creazione, produzione e distribuzione di contenuti e campagne con influencer.

I Top10 chef influencer: ecco chi sono.
I Top10 chef influencer: ecco chi sono.

L’analisi, che prende in considerazione il canale Instagram, restituisce così la classifica dei “TOP 10 chef influencer” in Italia per engagement rate.

Il primo posto è occupato da Giorgio Locatelli (@giorgiolocatelli1) 1,92%,

Seguono: 2. Niko Romito  (@nikoromito) 1,58%, 3 Carlo Cracco (@carlocracco) 1,32%, 4. Enrico Bartolini(@chef_enricobartolini) 1,14%, 5. Davide Oldani (@davideoldani) 1,08%.

La classifica continua contemplando: 6. Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef) 0,93% 7. Massimo Bottura (@massimobottura) 0,64%.

Ottavo posto per  Gennaro Esposito (@gennaroesposito_chef) 0,63%, nono Bruno Barbieri (@brunobarbieri_chef) 0,62% e decimo  Alessandro Borghese (@borgheseale) 0,52%. 

“Gli Chef Stellati sono i numeri uno della cucina, simbolo di eccellenza sia nei piatti che nel servizio. Vere e proprie star ai fornelli…ma non solo!

La sempre crescente passione verso il mondo del food e, soprattutto, per i piatti ‘instagrammabili’ ha reso gli Chef protagonisti anche sui social – afferma Chiara Dal Ben, Marketing & Innovation Director di FLU, Part of Uniting Group –

Tra chi mostra momenti della propria quotidianità e chi condivide i segreti delle prelibate ricette, ognuno di loro riesce a raccogliere un seguito importante, conquistandosi la medaglia (e una pioggia di like) anche fuori dalla cucina!”

 

 

Michele Vanossi

Scritto da Michele Vanossi

Oltre a lavorare e a collaborare per un noto quotidiano nazionale (il Giornale), cerca di comunicare, di parlare e di scrivere degli argomenti lo incuriosiscono e che lo appassionano maggiormente: televisione, cucina, turismo, benessere, medicina, lifestyle. In televisione partecipa in veste di opinionista a e trasmissioni televisive di successo su Raiuno come Storie Italiane, Vita in diretta e Detto Fatto su Raidue ; da giovane ha partecipato a quiz televisivi e ha recitato piccole parti in soap-opera e spot pubblicitari. Ha pubblicato un libro sulla storia della televisione italiana con Gribaudo/Feltrinelli dal tiolo. “Le Signorine Buonasera il racconto di un mito tutto italiano dagli anni Cinquanta ad oggi”.

Ragazzaccio: Paolo Ruffini racconta il suo film, fra bullismo, Covid e amore, soprattutto per il pubblico

Boomdabash : il singolo con gli Eiffel 65