in

Il maritozzo, concluse le riprese del film sul ghetto ebreo di Roma

Una pellicola che vanta numerosi volti di prestigio del panorama cinematografico nostrano

Si sono concluse le riprese de “Il maritozzo” con un cast di grandi professionisti, un lungometraggio che ci riporta indietro nel tempo. Ambientato a Roma nel 1943, alcuni giorni prima della deportazione degli ebrei dal ghetto di Roma, in esso riviviamo tutta la paura e la violenza di quei giorni. All’interno dell’opera gli interpreti di maggior spessore sono stati l’attrice Martina Sissi Palladini e l’attore Paolo Conticini, seguiti da Danilo d’Agostino, Francesca Rettondini, Bruno Bilotta, Fabrizio Sabatucci, Francesca della Ragione, Mario D’Amato e Jasmine Volpi.

Il maritozzo: trama

Eva ( Martina Sissi Palladini) la figlia di un sarto ebreo ( Fabrizio Sabatucci), è costretta a passare il posto di blocco fascista per effettuare una consegna per suo padre a casa di Antonio Ruggero ( Bruno Bilotta) padre del suo amante, Andrea Ruggero ( Danilo D’Agostino), lui succube di suo padre e sua madre ( Francesca Rettondini), pur provando un sentimento per Eva rimarrà incastrato in un limbo da cui non riuscirà ad uscire. Così Eva incontra Saverio( Paolo Conticini ) militare repubblichino, che provera’ per Eva un sentimento fulmineo. Sarà lui a fare di tutto per cercare di salvare la ragazza dalle incombenti barbarie naziste.

Il maritozzo, concluse le riprese del film sul ghetto ebreo di Roma

Un importante sostegno al film lo ha dato la città di Bassiano( LT), dove i luoghi sono stati fondamentali per le ricostruzioni storiche, da sottolineare il sostegno del comune e dell’associazione proloco . La regia di questo delicato film è stata affidata a Nicola Barnaba regista di provata esperienza. L’opera dal grande riscontro internazionale ripercorre una vicenda storica indimenticata la deportazione degli ebrei dal ghetto di Roma. 

Il progetto ha avuto il supporto delle seguenti produzioni: Everglades film Immagina film production Sileo Productions Roswell film Ipnotica film Distribuito da Saturnia Pictures, ed è stato realizzato anche grazie al contributo del Nuovo Imaie ed al supporto di alcune aziende: Campo Marzio Roma 1933, LTF Caffè, Reggiani Srl , Bassiano reale Srl , Bruschi Srl, La quercia, la taverna del brigante, caffè’ Fiorentini, associazione AVIS, La Mola Srl, IG Srl.

Il maritozzo, concluse le riprese del film sul ghetto ebreo di Roma

“Il maritozzo “ parteciperà a festival e premiere a livello internazionale, con l’intento di sfruttare la narrazione del maritozzo sia all’interno di istituti scolastici per sensibilizzare i giovani, che dal punto di vista mediatico. Servirà a non dimenticare la storia che ha il potere di ripetersi come ci raccontano tragicamente le vicende di questi ultimi mesi, le produzioni visto l’interesse che sta suscitando il progetto si stanno già impegnando per dare un seguito filmico 

Le foto sono di Massimiliano Oliverio (Palladini e Conticini) e Tiziano Fiucci (foto di gruppo e Palladini e D’Agostino). 
Redazione

Scritto da Redazione

La redazione di VanityClass.

Andrea Bocelli alla laurea della nipote Maddalena

Presto su Raiplay “BASED ON A TRUE STORY”