in

Jonathan Kashanian e il contest contro il bullismo

Il 7 febbraio High School Game celebra la Giornata contro il Bullismo e Cyberbullismo con un contest rivolto agli studenti degli istituti superiori statali e paritari di tutta Itali

Jonathan Kashanian 
Jonathan Kashanian e il contest contro il bullismo
HIGH SCHOOL GAME, la finale della precedente edizione con Alessandro Greco (a destra) (1)

Jonathan Kashanian e il contest contro il bullismo

Il 7 febbraio High School Game celebra la Giornata contro il Bullismo e Cyberbullismo con un contest rivolto agli studenti degli istituti superiori statali e paritari di tutta Italia.

Il Concorso Didattico Nazionale gratuito, giunto alla sua XII edizione e promosso da Planet Multimedia.

Prevede una serie di sfide interattive e multimediali che si svolgeranno sia in modalità digitale – tramite l’App Wicontest scaricabile gratuitamente su smartphone Android ed iOS – sia dal vivo nelle sedi delle università partner o in altre location, con l’ausilio di moderne pulsantiere wireless.

I contenuti trattati riguarderanno tematiche di interesse comune per tutti gli indirizzi scolastici affinché, attraverso la gamification, i ragazzi possano imparare divertendosi.

Alle ore 16:00 del 7 febbraio, inaugurazione in diretta streaming sull’App Wicontest per una speciale anteprima del concorso con ospiti quali Jonathan Kashanian e Giusy Laganà, Direttrice Generale dell’associazione “FAREXBENE”.

Jonathan Kashanian e il contest contro il bullismo
Jonathan Kashanian

Jonathan Kashanian e il contest contro il bullismo

Il concorso vero e proprio, che inizierà il 4 marzo e terminerà il 14 aprile nella sua parte “digital”, comprenderà 6 tornei settimanali nell’ambito dei quali gli studenti dovranno cimentarsi in varie sfide.

I temi di questa edizione punteranno a sensibilizzare i giovani su temi quali Violenza sulle Donne, Bullismo e Cyberbullismo, Sicurezza Stradale, Educazione Ambientale, Educazione Alimentare.

Grazie alla collaborazione con gli Atenei partner, gli allievi potranno partecipare anche ad eventi formativi, sia digitali che live, dedicati all’orientamento universitario.

L’ultima settimana sarà infatti dedicata a 3 contest speciali: il “Creative Arts” dell’Accademia di Belle Arti di Firenze “LABA.

Ma anche il “Social Sciences” della LUMSA di Roma e Palermo e lo “Special STEM” dell’Università VANVITELLI della Campania.

Jonathan Kashanian e il contest contro il bullismo

Tutti i partecipanti, al termine della fase sull’app Wicontest, riceveranno un attestato digitale di partecipazione con il totale delle ore di permanenza, utili per accumulare crediti formativi.

Tra i partner dell’iniziativa, la Grimaldi Lines (Main Partner), le Università Vanvitelli, LUMSA e LABA di Firenze (Educational Partner) e Logica Free (Official Partner).

Inoltre, il patrocinio della Fondazione Univerde, la collaborazione con la Polizia Stradale di Milano e le Onlus Plastic Free e FAREXBENE.

La grande Finale Nazionale si terrà a Civitavecchia il 19 e 20 maggio 2024, a bordo della nave ammiraglia di Grimaldi Lines.

Coinvolgerà centinaia di studenti provenienti da tutta Italia, accompagnati dai propri docenti. In palio per gli istituti vincitori, un viaggio di 3 giorni a bordo della nave Cruise con destinazione Barcellona.

https://www.wicontest.com/

Michele Vanossi

Scritto da Michele Vanossi

Oltre a lavorare e a collaborare per un noto quotidiano nazionale (il Giornale), cerca di comunicare, di parlare e di scrivere degli argomenti lo incuriosiscono e che lo appassionano maggiormente: televisione, cucina, turismo, benessere, medicina, lifestyle. In televisione partecipa in veste di opinionista a e trasmissioni televisive di successo su Raiuno come Storie Italiane, Vita in diretta e Detto Fatto su Raidue ; da giovane ha partecipato a quiz televisivi e ha recitato piccole parti in soap-opera e spot pubblicitari. Ha pubblicato un libro sulla storia della televisione italiana con Gribaudo/Feltrinelli dal tiolo. “Le Signorine Buonasera il racconto di un mito tutto italiano dagli anni Cinquanta ad oggi”.

SQUARTALIZE: Nathaly Caldonazzo e la famiglia Celli presentano un nuovo luxury brand a Sanremo

Sanremo

Sanremo 2024: il trionfo di Bertè e la consuetudine dell’Ariston (di Amadeus) | Commento alla prima serata