in

Luca Ward dà voce ai malati di tumore al polmone

L’attore e doppiatore è la voce narrante dell’audiolibro “In famiglia all’improvviso”

Luca Ward dà voce ai malati di tumore al polmone.

La voce del Gladiatore per raccontare le storie dei pazienti e dei loro familiari con l’obiettivo di informare e sensibilizzare sul tema della malattia. Così la web serie “In famiglia all’improvviso”, che racconta l’impatto del tumore del polmone sulla vita familiare, si rinnova e abbraccia un altro linguaggio, quello della narrazione. E’ diventata, infatti, un audiolibro con una delle voci italiane più conosciute e amata. Quella di Luca Ward, appunto.

Le dichiarazioni di Luca Ward, che dà voce ai malati

“Il progetto dell’audiolibro di In famiglia all’improvviso mi ha coinvolto subito, soprattutto per la storia che ho avuto l’opportunità di raccontare”, ha affermato l’attore. Ward spiega: “Le vicende di Carlo e della sua famiglia, sconvolta dalla comparsa di un tumore al polmone, una difficile battaglia da combattere e una realtà estremamente complessa da affrontare. Un evento doloroso che ci fa comprendere quanto sia davvero importante unirsi e riscoprire i legami reciproci per combattere insieme questa malattia. La sfida maggiore è stata per me quella di raccontare un tema ostico. Mi sono mantenuto sempre al confine tra dramma e commedia per rappresentare questo argomento in tutta la sua complessità, ma al tempo stesso trasmettere tutte le possibili sfumature che caratterizzano i rapporti famigliari”.

Nell’audiolibro in 10 puntate sono raccontate storie vere. Tra queste quella dell’aspirante regista Fernardo. Ma anche quella dell’imprenditore Carlo con la sua famiglia e di tutti gli altri personaggi della web serie “In famiglia all’improvviso”. La webserie è stata scritta e diretta da Christian Marazziti. La voce narrante di Luca Ward, con il suo inconfondibile timbro, introduce i dialoghi e le diverse situazioni. L’attore, dunque, ci guida nella scoperta di nuovi punti di vista sul racconto.

Dalla forza delle immagini, dunque, si arriva al potere della voce. E una voce come quella di Ward, doppiatore di Russell Crowe, Pierce Brosnan, Hugh Grant, Samuel L. Jackson, è forse la più adatta a raccontare l’incredibile forza che ogni giorno dimostrano i malati di tumore e le loro famiglie, veri “gladiatori” contro il mostro.

Luca Ward dà voce ai malati di tumore al polmone

Sonia Russo

Scritto da Sonia Russo

Sonia Russo, giornalista freelance dal 2006, si è formata lavorando in una emittente televisiva locale per poi specializzarsi sui più noti magazine nazionali. Attualmente scrive di costume e società, moda e beauty, gossip e cronaca rosa e cronache da royal watcher per riviste come Mio, Eva3000, Il Gossip e Eva Salute.

Baciati dal sole

PRODOTTI VISO CON SPF SINONIMO DI “ESTATE”: COSA SAI?

Adriana Volpe

Adriana Volpe replica alle accuse del marito: “Palesa gravi problemi”