in

Andrea Candeo: Sono Come Bill, ma non come il resto del mondo | Intervista Esclusiva

Tra post “esplosivi” e tanti sogni ancora da realizzare, il modello e attore si racconta in esclusiva ai microfoni di VanityClass

Andrea Candeo

Bello, laureato e di talento, Andrea Candeo è un giovane modello e aspirante attore che si sta facendo strada nel mondo dello show business nostrano. Membro del cast del video musicale della pagina Instagram “Che fatica la vita da bomber“, il 28enne ha preso parte a diverse campagne pubblicitarie. Dagli sketch per la TOON ai servizi fotografici per lo IED di Milano, passando per i tutorial a Detto Fatto su Rai2 e la finale regionale di “Mister Italia”, vanta già un piccolo bagaglio di esperienze sul campo. Inoltre, ha partecipato alle campagne per Guess My Age e Take Me Out. La sua ultima fatica lavorativa, invece, lo vede vestire i panni del protagonista nel videoclip ufficiale di Abbi Cura Di Me di Andrea Crimi, secondo singolo estratto da L’Amore Dietro Ogni Cosa, primo concept album a livello mondiale interamente concepito a partire da un’opera letteraria, in questo caso l’omonimo libro dello scrittore ed editore Simone Di Matteo. Ed è proprio in merito al suo coinvolgimento nel progetto che nei giorni scorsi Candeo ha pubblicato un post “esplosivo” sui social network, mettendosi letteralmente a nudo.

Andrea Candeo: Sono Come Bill, ma non come il resto del mondo | Intervista Esclusiva
Fonte: Instagram, @andrea_candeo

Il post

“Amo chi legge. E leggo chi amo. Voi non ci crederete, ma ci sono libri che davvero ti cambiano la vita, e ci regalano la forza di continuare a sognare. L’amore dietro ogni cosa mi ha donato molto. Grazie al testo ho potuto abbracciare il suo autore @simonedimatteoofficial e grazie a lui, una persona più unica che rara, mi sono ritrovato catapultato in Tv su @radioitalia protagonista del videoclip del singolo musicale #abbicuradime interpretato da @andreacrimiofficial, prodotto da @modo_agency, scritto da Simone Di Matteo e @simonepozzati.writer per l’etichetta @newmusicinternational e in compagnia di @la_carbonaro. Leggete e sognate, perché solo chi sogna impara a volare #lampredietroognicosa #abbicuradime #newmusic #radioitalia #singolomusicale #nude #letture #libridaleggere #consiglidilettura #maggio2021 #momenti”

Molti sono i sogni che ha realizzato e altrettanti quelli che custodisce ancora cari, per questo lo abbiamo raggiunto telefonicamente e lo abbiamo intervistato per voi. 

Andrea Candeo: Sono Come Bill, ma non come il resto del mondo | Intervista Esclusiva

Andrea Candeo – L’intervista 

Benvenuto tra le pagine di VanityClass. Di recente ti abbiamo visto all’interno della clip per il brano “Abbi Cura Di Me” in compagnia della ballerina Sophia Carbonaro. Parlaci un po’ di te, chi è Andrea Candeo?

Sono un giovane laureato come tanti, alla ricerca del proprio posto nel mondo. Vivo con tanti sogni nel cassetto e spero di poterli realizzare. Sono aperto a qualunque possibilità la vita mi voglia offrire. Non sono un tipo pretenzioso, tantomeno superbo, mi piace restare con i piedi per terra. Diciamo che sono un po’ come Bill, ma non come il resto del mondo. Adoro sperimentare cose nuove, ma una delle mie più grandi passioni è la recitazione. Mi piacerebbe molto sfondare come attore, ho già fatto alcune piccole esperienze, l’ultima proprio nel videoclip ufficiale di “Abbi Cura Di Me”. So che la strada da percorrere è lunga, ma sono pronto a rimboccarmi le maniche e a lavorare sodo! 

Parlando di “Abbi Cura Di Me”, il brano è in rotazione su Radio Italia e Radio Italia TV. Che effetto ti fa rivederti in televisione?

A dir la verità, la sensazione che ho provato nell’essermi rivisto è stata davvero strana. Non avrei mai potuto immaginare di ritrovarmi un giorno sul piccolo schermo. Allo stesso tempo, però, provo una grande soddisfazione e sono orgoglioso del percorso che sto costruendo. 

Andrea Candeo: Sono Come Bill, ma non come il resto del mondo | Intervista Esclusiva
Andrea Candeo

Simone Di Matteo è l’autore dell’opera da cui ha avuto vita l’album musicale. Cosa ti ha colpito de “L’Amore Dietro Ogni Cosa”?

Si tratta di un libro davvero emozionante, a mio parere uno dei migliori che abbia mai letto. Pagina dopo pagina, si racconta l’amore in maniera così spontanea ma al tempo stesso così profonda da lasciarti senza parole. Ho avuto modo di ritrovarmi tra quelle righe perchè, presto o tardi, tutti sperimentiamo l’amore e tutto ciò che esso comporta. La sensibilità della penna di Di Matteo, poi, credo non abbia eguali. L’ho letto tutto d’un fiato e credo proprio che lo rileggerò ancora!  

Come ci hai tenuto a sottolineare, i racconti del libro, e di conseguenza anche le canzoni ad essi ispirate, sono storie in cui molti potrebbero ritrovarsi. Lo stesso vale per “Abbi Cura Di Me”…

Assolutamente si. “Abbi Cura Di Me” racconta di un amore finito e degli strascichi che questo si porta dietro. Ricordi, sensazioni, ma soprattutto rimorsi e rimpianti, quel logorio che ti attraversa quando si chiude definitivamente una pagina della tua vita. Dal canto mio, mi sono impegnato per portare tutto questo nel video. La coreografia, infatti, vede due amanti che per quanto cerchino di avvicinarsi, riescono a malapena a sfiorarsi, viaggiando due linee parallele che non si incontrano mai. 

Andrea Candeo: Sono Come Bill, ma non come il resto del mondo | Intervista Esclusiva

Per quel che riguarda la televisione, invece, cosa guardi di solito?

Non ho uno standard predefinito di programmi, mi piacciono diverse cose. Dai talk show ai grandi film, passando per i reality. Mi piace tenermi aggiornato sui fatti di cronaca, ultimamente sto seguendo gli aggiornamenti del caso di Denise Pipitone. Tuttavia, non disdegno un po’ di sana leggerezza che, in un periodo come quello che stiamo attraversando, è proprio quello che ci vuole. Ho visto l’ultima edizione del Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini e non vedo l’ora di poter assistere alla nuova messa in onda di Pechino Express

Ti piacerebbe prendere parte ad un reality show?

Beh, perché no.  Ci sono alcuni programmi che ti mettono sul serio alla prova. Rappresentano una sfida continua, non tanto con altri concorrenti, ma con te stesso. Sarebbe un ottimo modo non solo per farmi conoscere al grande pubblico, ma soprattutto per conoscere e comprendere me stesso. I miei limiti, le mie paure, i miei punti di forza. Chissà, magari in un futuro prossimo avrò quest’opportunità. Per ora, preferisco non pensarci troppo, non vorrei illudermi (ride). Sono concentrato sui progetti attuali. Oltre ad “Abbi Cura Di Me”, difatti, curo una rubrica di consigli dal titolo Sono Come Bill. Mi diverte e mi auguro piaccia anche ai lettori! 

Andrea Candeo: Sono Come Bill, ma non come il resto del mondo | Intervista Esclusiva
Andrea Candeo

 

 

 

 

 

 

 

Avatar

Scritto da Diego Lanuto

Diego Lanuto, classe 1996, studente laureando in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso l'Università di Roma 'La Sapienza', amante della scrittura e non solo. Appassionato di danza, lettura, cinema, spettacolo e tanto altro!

Adriana Volpe

Adriana Volpe replica alle accuse del marito: “Palesa gravi problemi”

JYSK. La catena di negozi di design continua a espandersi in Italia