in

Gran Bretagna, Rishi Sunak nuovo Premier dopo le dimissioni di Liz Truss

In seguito alle dimissioni della Truss, Rishi ottiene il maggior numero delle preferenze diventando il primo Primo Ministro sotto il regno di Carlo III

Gran Bretagna

A distanza di poche settimane da quando la compianta Regina Elisabetta II le ha conferito l’incarico di formare un Governo, Liz Truss ha rassegnato ufficialmente le dimissioni. E ora, dopo che persino l’ex Prime Ministre Boris Johnson e l’unica rivale rimasta ancora in corsa Penny Mordaunt hanno scelto di ritirarsi, sarà l’ex Ministro delle Finanze Rishi Sunak ad occupare il numero 10 di Downing Street in qualità di nuovo Premier della Gran Bretagna, il primo eletto sotto il regno di Carlo III. 

Gran Bretagna, Rishi Sunak nuovo Premier dopo le dimissioni di Liz Truss
Liz Truss
Fonte: Web

Rishi Sunak, il primo Premier indiano della Gran Bretagna

Era il 6 settembre quando la Truss si è recata al Castello di Balmoral, ultima residenza di Sua Maestà la Regina, per ricevere formalmente l’incarico di formare e presiedere l’Esecutivo. Tuttavia, la sua premiership e le prime manovre politico-finanziarie iperliberiste da lei attuate hanno causato un vero e proprio terremoto che l’ha inevitabilmente portata, nei giorni scorsi, a rinunciare al suo ruolo di guida del Paese, spianando la strada a Sunak. 

Di origini indiane e fede induista, quest’ultimo era già in corsa per il mandato a settembre. Difatti, era risultato il più votato dai colleghi deputati sull’onda del Partygate e degli altri scandali che avevano travolto Johnson. Al ballottaggio, però, la Truss riuscì ad ottenere la maggioranza delle preferenze e ad insediarsi, lasciando svanire ogni possibilità di vittoria per l’avversario. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che le misure scelte dal Governo per contrastare la crisi potessero costringere il Capo di Gabinetto a ritirarsi. Eppure, è quello che è accaduto. 

E oggi, grazie anche al ritiro della candidata per i Tories Mordaunt, che si è detta comunque disposta a collaborare per risolvere la crisi che al momento affligge il Regno Unito, Sunak è passato in testa con ben 200 voti. 

Chi è Rishi Sunak

Gran Bretagna, Rishi Sunak nuovo Premier dopo le dimissioni di Liz Truss

Nato da genitori indiani, il padre era medico, mentre la madre possedeva una farmacia, Rishi ha frequentato l’Università di Oxford, dove ha studiato filosofia, politica ed economia e ha poi conseguito un master in economia aziendale presso Stanford, negli Stati Uniti. Il suo primo incarico in politica risale al 2015, quando è entrato a far parte del Parlamento. Nel 2016 ha votato a favore della Brexit e, più tardi, ha ricevuto il primo incarico nell’Esecutivo di Theresa May come sottosegretario di Stato parlamentare per gli enti locali.

Dopo la caduta di May, ha sostenuto la candidatura di Johnson. Con l’insediamento di Johnson al numero 10 di Downing Street, Sunak è stato nominato prima segretario capo del ministero delle Finanze e, successivamente, cancelliere dello Scacchiere.

A dare quest’oggi l’annuncio della sua designazione a Premier, invece, è stato Graham Brady, Presidente del Comitato 1922, organismo interno al gruppo parlamentare Tory che sovrintende alle elezioni dei leader.

Per rimanere aggiornato sulle ultime news, seguici su: Facebook, Instagram e Twitter. 

Diego Lanuto

Scritto da Diego Lanuto

Classe 1996, studente laureando in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso l'Università di Roma 'La Sapienza'. Appassionato di scrittura, danza, cinema, libri e molto altro, nel corso degli anni ha collaborato con diversi siti e testate giornalistiche on line tra cui Metropolitan Magazine, ATuttoNotizie, M Social Magazine e Spyit.it. Ha scritto alcuni articoli per la testata giornalistica cartacea ORA Settimanale. Ha curato progetti in qualità di addetto stampa. Attualmente è redattore presso la testata giornalistica Vanity Class e addetto stampa del progetto "L'Amore Dietro Ogni Cosa - Andrea Crimi canta Simone Di Matteo".

Italian Tv Awards: fra gli ospiti Ylenia Totino

Carolyn Smith: “La danza è meravigliosa”